Home Eventi “Il Mondo Horeca Riparte”: il confronto fra gli operatori all’anteprima dell’International Horeca...

“Il Mondo Horeca Riparte”: il confronto fra gli operatori all’anteprima dell’International Horeca Meeting di Italgrob

L'Anteprima dell'IHM ha presentato le nuove date del Beer&Food Attraction e con il claim "Il Mondo Horeca Riparte" è andato in diretta online il confronto fra tanti operatori e analisti del settore.

Con il claim “Il mondo Horeca riparte” è andata in onda lo scorso 20 ottobre dal Palacongressi di Rimini, l’Anteprima della decima edizione d’International Horeca Meeting di Italgrob, organizzata in collaborazione con I.E.G. nel più ampio contesto di Beer & Food Attraction a Rimini. Annunciate le nuove date: dall’11 al 13 aprile 2021, giorni decisivi che rappresenteranno il rilancio del settore. 

Questa Anteprima ha riscosso un grande successo, oltre 500 gli operatori collegati in diretta, un evento quanto mai necessario in questo particolare momento, una sorta di beneaugurante e incoraggiante raggio di luce in una notte scura.  

L’evento, condotto da Paola Rota, ha visto sulla ribalta esperti, analisti di settore e i referenti delle più importanti associazioni di categoria che si sono confrontati sulle attuali problematiche del mercato e verificato un piano di rilancio.

La diretta è stata aperta dall’intervento di Corrado Peraboni, Amministratore Delegato di Italian Exhibition Group e da Vincenzo Caso, Presidente di Italgrob, i quali hanno entrambi confermato che il fuoricasa ha voglia di ripartire, garantendo il massimo impegno per organizzare le manifestazioni in totale sicurezza. Concetto, quello della sicurezza, ribadito e approfondito da Flavia Morelli, Group Brand Manager divisione Food&Beverage di I.E.G. e Lara Wruss, Brand Manager di Beer&Food Attraction e di BBTech, che hanno presentato tutte le novità delle due manifestazioni.  

Tanti relatori, in collegamento e in presenza, hanno offerto spunti e riflessioni di grande interesse, a cominciare dall’intervento del Prof. Carlo Alberto Carnevale Maffè docente di strategia alla SDA Bocconi, che ha rimarcato l’importanza “sociale” dell’Horeca invitando tutti gli operatori della filiera a fare lobby per tutelare e promuovere un asset di fondamentale  importanza, sia per l’economia del Paese che per la sua socialità. 

Poi l’intervento di Marco Colombo, Solution&Innovation Director IRI, ha illustrato e commentato i  dati di mercato  del 2020, con un particolare focus sul comparto beverage.

Luca Pellegrini, presidente di TradeLab, ha analizzato le difficoltà e i cambiamenti in atto, ma ha anche lanciato un chiaro messaggio di fiducia: il mercato Horeca è vivo e vitale e subito dopo la pandemia saprà prontamente riprendersi. 

Febo Leondini, Docente al Master in Trade Management della LBS, Consigliere Italgrob e Assobirra, ha osservato i rapporti tra industria e distribuzione, evidenziando la necessità di revisione dei processi e la necessaria digitalizzazione per affrontare le sfide future. 

Molto apprezzato il talk show finale che ha visto riuniti i referenti di importanti associazioni di categoria (nell’ordine): Michele Cason – Presidente Assobirra, Giangiacomo Pierini – Presidente Assobibe, Ettore Fortuna – Vicepresidente Mineracqua, Roberto Calugi, – Direttore Generale Fipe, Daniele Rossi – Direttore Marketing e sviluppo Confagricoltura. La tavola rotonda è stata incentrata su temi di stretta attualità e, soprattutto, sul ricercare spunti e idee utili a superare le criticità e a puntare a una rapida ripresa. Gli interlocutori si sono anche confrontanti sulla possibilità di avviare tavoli di concertazione per tracciare un nuovo e condiviso percorso, mettendo al centro progetti e processi condivisi basati su sostenibilità ambientale e digitalizzazione.  Gli stessi asset che, insieme allo sviluppo sociale e solidale, l’Unione Europea ha messo alla base del Recovery Fund.

L’evento è stato concluso dai saluti e dai ringraziamenti del Direttore Generale di Italgrob Dino Di Marino.

 

ITALGROB, la Federazione Italiana dei Distributori Horeca, è l’unica associazione nazionale di riferimento per il settore della distribuzione nel canale Horeca – ricordiamo acronimo di Hotel, Restaurant e Café – che comprende tutto il circuito dei consumi “fuori casa”. La Federazione, membro di Confindustria dal 2014, identificata come imprenditoria dei servizi e distribuzione del Food&Beverage, è riconosciuta a livello internazionale quale membro dell’associazione europea CEGROBB “Communauté Européenne des Associations du Commerce de Gros en Bières et autres Boissons”. Nata nel 1992 per volontà dei consorzi dei grossisti distributori bevande italiani, persegue l’obiettivo di rappresentare la categoria e le sue istanze sia verso le istituzioni che verso altri membri della filiera produttiva, contribuendo allo stesso tempo alla crescita, alla formazione e allo sviluppo del settore.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
3/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: