Home Eventi Il I dicembre a Roma si celebra il Maritozzo Day

Il I dicembre a Roma si celebra il Maritozzo Day

0
maritozzo day

Il I dicembre a Roma è tempo di Maritozzo Day.
Decantato in filastrocche, stornelli e canzoni, parte integrante della tradizione gastronomica romana, è uno dei simboli della cucina capitolina, anzi forse il dolce principe per eccellenza.
Nato nei forni romani come pane dolce, in alcune occasioni impreziosito da uvetta, oggi si trova generalmente come ricetta dolce con la panna ma, sempre di più, è offerto nella versione salata dagli chef che più amano sperimentare.

L’anno scorso il Maritozzo Day ha raggiunto cifre significative; oltre 3mila maritozzi consumati, 25 pasticcerie artigianali coinvolte e più di 6mila twitter sono stati svelati in un incontro con la stampa al Mercato centrale.
Nell’edizione 2018 oltre quaranta artigiani, dal centro alle periferie, distribuiranno, per iniziativa di “Tavole romane” maritozzi dolci e salati presso i propri locali per un massimo di dieci a testa.

Al mercato centrale di Roma si darà spazio alla storia dei maritozzi, alle versioni tradizionali e a quelle alternative come senza glutine o veg.
Saranno presenti tantissimi nomi illustri della storia della pasticceria romana: Andreotti, Bompiani, Linari e Romoli. Realtà emergenti come Café Merenda, Lievito, Nero Vaniglia. Non mancheranno anche quest’anno “maritozzi stellati” firmati da chef capitolini premiati dalla guida Michelin del calibro di Cristina Bowerman, Riccardo Di Giacinto e Angelo Troiani, col coinvolgimento di locali storici come Armando al Pantheon e Le Tre Zucche.
Immancabile anche l’incontro con gelato coni e coppette di Otaleg di Marco Radicioni, Günther Gelato Italiano e Gelato San Lorenzo.
Per venire incontro a chi ha regimi alimentari light, infine arrivano anche le mini versioni.
Grande è l’attesa per questa ‘maratona del gusto’ con porzioni di felicità da assaporare nelle pasticcerie, ma anche nei ristoranti di cucina romana che, nel Maritozzo Day, metteranno in carta special edition del dolce più amato della capitale.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here