Home Notizie Aziende Il CEO di TripAdvisor: ecco come supporteremo l’industria dei viaggi, del turismo...

Il CEO di TripAdvisor: ecco come supporteremo l’industria dei viaggi, del turismo e dell’ospitalità

TripAdvisor, Steve Kaufer

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Il CEO di TripAdvisor Steve Kaufer ha voluto parlare tramite un video agli oltre 8 milioni di partner presenti sulla piattaforma, tutti appartenenti a settori gravemente colpiti dall’emergenza Coronavirus: ristoranti, alloggi, esperienze, voli e crociere.

Steve Kaufer ha voluto raggiungere tutti personalmente per comunicare come Tripadvisor intende supportare i business dell’industria dei viaggi, del turismo e dell’ospitalità, sia sul momento che dopo la crisi, in modo che tutti i partner sappiano che l’azienda non li ha abbandonati.

Il video spiega alcune misure che Tripadvisor sta implementando per superare la crisi, quali:

  • incoraggiare attivamente i governi di tutto il mondo a sostenere le politiche pubbliche che mirano a proteggere i settori del turismo, dell’ospitalità e dei viaggi, incluse le aziende e i lavoratori colpiti dalla crisi.
  • Riconsiderare l’offerta di prodotti in abbonamento e multimediali per trovare soluzioni volte ad attenuare le difficoltà finanziarie delle attività più colpite in questo momento.
  • Nei luoghi dove le persone devono stare a casa, TripAdvisor sta pensando a nuovi modi con cui i consumatori possono utilizzare internet per supportare le loro attività locali preferite, che comprendono asporto o consegna a domicilio dai ristoranti aperti o l’acquisto di buoni regalo.

Questi sono solo alcuni progetti iniziali; l’azienda sta lavorando intensamente per lanciare presto nuove iniziative adattando il nostro approccio in risposta al continuo evolversi della situazione globale.

Di seguito il video del CEO Steve Kaufer e la traduzione del suo discorso pubblicata dall’azienda.

Buongiorno, sono Steve Kaufer, CEO e co-fondatore di Tripadvisor.

Mi sono preso qualche minuto perché desidero parlare con voi, le oltre 8 milioni di strutture presenti sulla nostra piattaforma.

In tutto il mondo stiamo vivendo un periodo inverosimile mentre, insieme, stiamo tentando di superare la pandemia che ci ha travolti.

La cosa più importante è che ci auguriamo che siate al sicuro.

Prendete seriamente le raccomandazioni delle autorità sanitarie locali e accertatevi che i vostri dipendenti facciano altrettanto. So che non è sempre facile, soprattutto per un settore che si basa sul senso di comunità delle persone, ma più siamo coscienziosi oggi, prima riusciremo a sconfiggere questo virus.

So che molti di noi nel settore dei viaggi e del turismo sono preoccupati per le proprie attività e per l’andamento generale dell’economia.

Posso solo immaginare l’impatto che tutto questo avrà su di voi, sulle vostre famiglie, sul vostro business, sui vostri clienti e dipendenti. Anch’io, come voi, ho visto le piazze vuote in Italia e le strade deserte nelle città di tutto il mondo e mi sono chiesto: come possiamo superare questa crisi?

Certo, quella di oggi è una crisi diversa da qualunque fenomeno il settore dei viaggi e del turismo abbia affrontato durante le nostre vite.

Sebbene nessuno sappia quando finirà, l’unica cosa di cui non dubito è che… sì, la gente tornerà a viaggiare.

I clienti entreranno di nuovo dalla vostra porta. Effettueranno di nuovo prenotazioni. Prenderanno aerei, treni e saliranno di nuovo a bordo delle loro auto. Torneranno a mangiare fuori.

Il turismo si riprenderà.

Ma per superare la situazione, per superare questa crisi, dobbiamo essere uniti. Quali sono quindi le misure che stiamo adottando in Tripadvisor?

Abbiamo chiesto a quasi tutti i nostri dipendenti nel mondo di lavorare da casa. Per molti di noi questo significa adattarsi a un nuovo modo di lavorare, ma sono fiero di poter affermare che i nostri dipendenti hanno accolto la sfida.

Stiamo inoltre adottando misure appropriate per ridurre le spese. Ad esempio, io personalmente non percepirò alcuna retribuzione per i restanti mesi del 2020 ma questo è solo uno dei numerosi interventi per aiutare Tripadvisor a superare la tempesta.

Nonostante questi cambiamenti nella gestione della nostra attività, non ho dubbi che Tripadvisor continuerà a garantire la qualità di servizio che vi aspettate da noi.

Siamo determinati a fare tutto il possibile per affiancarvi in questi tempi straordinari e senza precedenti.

Per questo ho chiesto ai nostri team di pensare in modo creativo a come Tripadvisor possa assistere tutti i nostri partner, in ogni area e in ogni categoria di viaggio.

Primo: stiamo incoraggiando attivamente i governi di tutto il mondo a sostenere le politiche pubbliche che mirano a proteggere i settori del turismo, dell’ospitalità e dei viaggi, incluse le aziende e i lavoratori colpiti dalla crisi.

Siamo fianco a fianco con altri operatori del settore per parlare a una sola voce e chiedere interventi pubblici urgenti.

Secondo: sappiamo che le restrizioni di viaggio hanno avuto un pesante impatto su TUTTE le strutture. Per alcuni di voi, le restrizioni locali hanno comportato la chiusura totale della propria attività.

Desidero informarvi che stiamo riconsiderando la nostra offerta di prodotti in abbonamento e multimediali per trovare soluzioni volte ad attenuare le difficoltà finanziarie delle attività più colpite in questo momento.

Condivideremo presto maggiori dettagli con voi, quindi vi invitiamo a controllare le ulteriori comunicazioni che Tripadvisor vi invierà frequentemente per informazioni aggiuntive.

Nell’ambito più ampio di Tripadvisor Media Group, i nostri marchi affiliati tra cui Viator, TheFork e CruiseCritic, stanno lavorando incessantemente per assistervi.

Terzo: consideriamo da vicino un settore in particolare. Se siete proprietari, gestite o lavorate in uno dei cinque milioni di ristoranti presenti su Tripadvisor, sappiate che stiamo valutando come possiamo incoraggiare i clienti a sostenere il vostro business.

Nei luoghi in cui si raccomanda alle persone di restare a casa, vogliamo mettere in evidenza sulla nostra piattaforma le opzioni di asporto o consegna a domicilio disponibili, cosicché possiate continuare a servire i vostri clienti, sia quelli affezionati sia quelli nuovi.

Per chi non offre un servizio di consegna a domicilio, stiamo valutando altri modi per incoraggiare e consentire ai clienti più affezionati di sostenere la vostra attività durante questo periodo, ad esempio con l’acquisto di buoni regalo.

In tutti i settori del turismo, i nostri team condivideranno con voi ulteriori dettagli e aggiornamenti non appena saranno disponibili. Non perdetevi dunque le prossime comunicazioni di Tripadvisor.

Vorrei concludere con questa riflessione: so che la situazione è difficile. So che molti di voi sono preoccupati. Riguardatevi e concentratevi sugli aspetti che potete controllare. Ne usciremo.

Noi, come voi, stiamo lavorando intensamente, adattando il nostro approccio in risposta al continuo evolversi della situazione globale. E stiamo parallelamente lavorando a progetti per essere pronti per la ripresa.

Quando arriverà il momento, le persone torneranno a mangiare fuori e a viaggiare. E quando accadrà, Tripadvisor sarà lì per portarli da voi.

Grazie per il vostro tempo.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: