Home Ospitalità Home staging, arredare casa per affitti brevi

Home staging, arredare casa per affitti brevi

0
home staging

L’Home staging, quello strumento che aiuta i proprietari di casa a valorizzare un immobile con l’obiettivo di favorirne la vendita o la locazione, se è un elemento importante nel settore alberghiero, diventa praticamente indispensabile nel settore degli affitti brevi, b&b, camere ammobiliate, case vacanza etc.

Il termine è composto dalle parole inglesi “home” (casa) e “stage” (palcoscenico) e si riferisce alla capacità di allestire casa per mostrarla al meglio.

A dare linfa al settore è stata, paradossalmente, la crisi della casa degli ultimi anni: l’home staging permette infatti di far emergere una proposta immobiliare in un’offerta che ha superato di molto la domanda, spingendo i prezzi verso il basso.

I tempi di vendita si sono dilatati e sono aumentati gli “sconti” in fase di trattativa, proprio le cose che l’home staging punta a contrastare.

Un trend immobiliare che sta spingendo la diffusione dell’home staging è lo short rent. L’acquisto su internet di una vacanza in affitto passa soprattutto attraverso le foto di un ambiente che deve colpire in pochi minuti. Già in fase di scelta, infatti, l’intervento del cliente diventa fondamentale perché attraverso le fotografie e i video della location viene effettuata la scelta. Qui entra in gioco l’elemento preponderante: le foto dovranno generare emozioni. Per questo un servizio fotografico a livello aumenta la qualità dell’offerta e, di conseguenza, contribuisce all’aumento delle prenotazioni.

L’home staging valorizza l’immobile tramite interventi mirati e dal costo contenuto. Un home stager professionista riuscirà a far emergere con il proprio lavoro, a fare la vera differenza. Le sensazioni positive che generano le fotografie vanno infatti ad arricchire non solo le recensioni e il passaparola, ma anche l’appartamento stesso, che diventa teatro dei passaggi degli ospiti grati, fidelizzati e soddisfatti, che lasciano segni positivi e tangibili sia nella relazione con l’host, sia nella comunicazione con gli ospiti successivi.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here