Home Aziende Heineken tra le aziende più attrattive per i giovani talenti

Heineken tra le aziende più attrattive per i giovani talenti

0
Heineken tra le aziende più attrattive per i giovani talenti
Mario Perego

Stabilità, flessibilità, ampie prospettive di crescita in Italia e all’estero, sostenibilità e attenzione all’ambiente: questi i pilastri che fanno di HEINEKEN Italia una tra le aziende più attrattive nel proprio settore secondo l’ultima ricerca stilata da Universum, società leader globale nell’employer branding.

La ricerca Most Attractive Employer 2020 – Studenti, nata per individuare le aspirazioni di carriera e le preferenze dei talenti di domani, è giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione, registrando una partecipazione in crescita costante: sono stati oltre 36.000 gli studenti, provenienti da 48 atenei sparsi su tutto il territorio nazionale, che hanno voluto raccontare a Universum il loro punto di vista su carriera e datori di lavoro.

HEINEKEN Italia risulta tra le aziende più attrattive del suo settore ed è stata premiata per essere al primo posto per gli studenti STEM (ndr. Science, Technology, Engineering and Mathematics) e al secondo posto per gli studenti Business, che la scelgono come azienda per cui vorrebbero lavorare, considerandola un datore di lavoro stimolante. In particolare aumenta la propria attrattività tra le donne che stanno conseguendo una laurea scientifica.“Essere fra le aziende più attrattive nella propria categoria, e in particolar modo essere al primo posto per gli studenti delle facoltà STEM, è la dimostrazione dell’impegno che da anni portiamo avanti per offrire un ambiente di lavoro capace di rispondere al meglio alle ambizioni e alle aspirazioni dei giovani talenti” – afferma Mario Perego, HR Director di HEINEKEN Italia – “La centralità dello sviluppo di tutte le nostre persone insieme alla varietà delle posizioni offerte che coprono totalmente la filiera della birra, dalla supply chain alla distribuzione, ci consente di offrire prospettive di crescita e di mobilità uniche a chi entra a far parte di HEINEKEN Italia. Inoltre, il valore aggiunto di entrare nel “mondo HEINEKEN” è sicuramente l’opportunità di fare esperienze professionali diverse non solo in Italia ma anche all’estero, negli oltre 70 paesi al mondo in cui HEINEKEN è presente”.

Lo studio condotto da Universum individua i datori di lavoro più desiderati e il perché di queste scelte. Tra le principali evidenze emerse, i giovani che si approcciano per la prima volta al mondo del lavoro decidono in base alle possibilità di sviluppo e alla crescita all’interno dell’azienda, aspetti sui quali HEINEKEN Italia è molto focalizzata. L’impegno dell’azienda è quello di valorizzare il potenziale delle proprie persone e promuovere con continuità programmi di sviluppo per manager e per talenti.

HEINEKEN produce birra in Italia da 45 anni, è presente sul territorio con i 4 birrifici di Comun Nuovo (BG), Assemini (CA), Massafra (TA) e Pollein (AO) e con un network distributivo – Partesa – specializzato nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca che opera con 47 centri logistici. Nel nostro Paese il Gruppo comprende anche Dibevit Import, una società attiva nell’importazione e nella distribuzione di birre speciali da tutto il mondo.
Con più di 2.000 dipendenti, HEINEKEN è oggi il primo produttore di birra nel nostro Paese, dove produce e commercializza più di 6 milioni di ettolitri di birra, investendo in innovazione e sviluppo.
Attraverso il piano “Brewing a Better World” HEINEKEN integra la Sostenibilità al business, creando valore per l’azienda, la società e l’intero pianeta.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here