Home Notizie Ambiente & Sostenibilità Heineken in Spagna punta a diventare il primo birrificio a emissioni zero

Heineken in Spagna punta a diventare il primo birrificio a emissioni zero

In Spagna importante riconoscimento per la sostenibilità ad Haineken per l'impegno green nello stabilimento Cruzcampo di Jaén. Ora l'obiettivo è raggiungere Zero Emissioni nel 2025

Cresce sempre più l’impegno sul fronte della sostenibilità ambientale di Heineken, che in Spagna riceve da Saica Natur il sigillo “From Waste to Resources: Zero to Landfill”. Questo riconoscimento è stato ottenuto in particolare per l’impegno messo in campo nello stabilimento Cruzcampo di Jaén, che ha riciclato oltre 1.148 tonnellate di rifiuti nel 2020. La certificazione viene infatti rilasciata solamente se il recupero netto dei rifiuti è pari o superiore al 95%; in Spagna Heineken è l’unica beverage company ad aver ottenuto questo risultato.

Guillaume Duverdier, presidente del Gruppo in Spagna ha dichiarato: “Questo traguardo rappresenta un grande passo avanti nella nostra ambizione di diventare il primo birrificio a emissioni zero in Spagna entro il 2025. Una sfida che raggiungeremo grazie al nostro impegno per l’economia circolare e le energie rinnovabili, producendo birre che piacciono al mondo, alle persone e al pianeta”.

Lo stabilimento Cruzcampo è di fatto uno dei fiori all’occhiello del Gruppo: utilizza esclusivamente energia rinnovabile al 100% e riesce a riciclare completamente l’acqua delle birre prodotte. Non c’è da meravigliarsi quindi se punta ad essere il primo birrificio a emissioni zero in Spagna.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: