Home Premi & Riconoscimenti Guala Closures: al SIMEI con e-WAK il riconoscimento “New Technology”

Guala Closures: al SIMEI con e-WAK il riconoscimento “New Technology”

0
Guala Closures

L’e-WAK, la versione connessa del tappo per il vino WAK® di Guala Closures è appena premiato con il riconoscimento New Technologydell’Innovation Challenge SIMEI 2019, il concorso che valorizza e premia le migliori innovazioni di prodotti o processi presentati dalle imprese espositrici di SIMEI. Una nuova tecnologia intelligente che permette a ogni bottiglia di vino di diventare una “bottiglia connessa”: il chip, posizionato nella parte superiore della chiusura, può essere letto da tutti gli smartphone fornendo al consumatore la certificazione dell’autenticità e tutte le informazioni sul prodotto, coinvolgendolo in un rapporto diretto e fidelizzante con il marchio.

La tecnologia era già stata premiata a maggio: Guala Closures premiata per la tecnologia e-WAK® al concorso Alufoil Trophy 2019

Accanto al comitato tecnico-scientifico, composto da docenti universitari, tecnici e rappresentanti delle aziende utilizzatrici, un panel tecnico di esperti internazionali per scegliere le innovazioni più meritevoli. Le indicazioni del panel sono state combinate nella classifica finale con i punteggi che i finalisti del concorso hanno ottenuto dalla votazione popolare del pubblico di Enoforum, il maggiore congresso tecnico-scientifico d’Europa per il settore vitivinicolo.

Marco Giovannini, CEO di Guala Closures Group, ha spiegato: “Siamo molto lieti di ricevere questo nuovo premio e molto soddisfatti che la giuria abbia riconosciuto il valore della nostra chiusura connessa dedicata al vino. Si tratta di una soluzione che eleva di molto le potenzialità offerte da una chiusura per vino, configurandosi come un’ottima alternativa per aziende vinicole che fanno uso di tappi tradizionali. Una tecnologia che porta benefici, in termini di tracciabilità e anticontraffazione, nel rapporto tra cliente finale e produttore, grazie alla presenza di un chip sul sistema di chiusura. Questa tecnologia non è dedicata solo al vino, ma si rivolge al mercato delle bevande alcoliche in genere: anche le bottiglie di alcolici e superalcolici diventano “connesse” grazie a questa innovazione, già disponibile per varie tipologie di chiusure.”

Guala Closures Group utilizza da sempre tecnologie avanzate e la sua gamma di chiusure connesse NěSTGATE per vini, acolici e olio di oliva è una delle soluzioni d’avanguardia sviluppate nel corso degli anni dai cinque centri di ricerca e sviluppo sparsi in tutto il mondo.

Gruppo Guala Closures
Il Gruppo Guala Closures conta oltre 4.700 dipendenti e opera in 5 continenti attraverso 29 stabilimenti produttivi e una commercializzazione dei suoi prodotti in oltre 100 paesi. Il Gruppo vende oltre 15 miliardi di chiusure ogni anno con un fatturato 2018 pari a Euro 543 milioni. Grazie ad una politica di continuo sviluppo del business e di innovazione tecnologica, il Gruppo è riconosciuto come punto di riferimento a livello mondiale nella produzione di chiusure di sicurezza per alcolici ed è un leader nella produzione di chiusure in alluminio per superalcolici, vini e bevande.
Dall’agosto 2018, Guala Closures S.p.A. è quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, entrando nel settembre 2019 all’interno dell’indice FTSE Italia Mid Cap.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here