Home Mercato Fusioni & Acquisizioni Gruppo Cremonini acquisisce la Castelfrigo

Gruppo Cremonini acquisisce la Castelfrigo

gruppo cremonini, castelvetro

Gruppo Cremonini ha annunciato l’acquisizione per 7 milioni di euro, attraverso la controllata Inalca, della Castelfrigo di Castelnuovo Rangone (Modena), azienda specializzata nel settore carni, fallita a settembre 2019.

L’acqusizione da parte della Cremonini ha salvato tutti i dipendenti della Castelfrigo, sia gli 80 assunti direttamente che gli altri 45 lavoratori con contratti di somministrazione attraverso agenzie interinali.

Come riportano Gazzetta di Modena e Resto del Carlino il commercialista Stefano Zanardi, curatore del fallimento ha dichiarato che l’acqusizione verrà formalizzata nei prossimi giorni con il trasferimento del ramo di azienda.

L’operazione completa il polo produttivo di Inalca, che amplia così la sfera produttiva anche alle carni suine e non solo alle bovine. Un polo che si era arricchito negli ultimi anni di importanti acquisizioni come quella della ex Unipeg e della ex Fumar di Solignano di Castelvetro.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    5/5 (3)

    Lascia una valutazione

    Condividi su: