Home Eventi Grande successo per Sicilia en Primeur 2019

Grande successo per Sicilia en Primeur 2019

0
Sicilia en Primeur 2019

La Sicilia del vino brinda ad un 2018 all’insegna dell’equilibrio. È il risultato della presentazione di Sicilia en Primeur 2019 tornata per la sedicesima edizione a Siracusa dopo dieci anni.

La kermesse, organizzata da Assovini Sicilia, ha visto protagonisti cento giornalisti invitati che scrivono per testate nazionali e straniere, divisi in otto gruppi che hanno partecipato ad altrettanti enotour che li hanno portati in visita, oltre che delle cantine, anche dei beni Unesco siciliani, rafforzando così la relazione esistente tra vino e cultura.

Al termine degli educational tour, i partecipanti hanno fatto tappa all’Ortea Palace di Siracusa, l’ex palazzo delle Poste diventato hotel deluxe con vista sulla Darsena di Ortigia.

Ad attendere i partecipanti la presentazione tecnica della nuova annata, a cura di Mattia Filippi, cuore di Sicilia en Primeur, le degustazioni en primeur dei vini della vendemmia 2018 gestite dall’Ais e cinque Master of Wine, consulenti appartenenti alla associazione più esclusiva di esperti di vino esistente al mondo, che hanno guidato ciascuno altrettante Masterclass:

  • Vigne e vini vista mare (i vini che nascono lungo le coste),
  • A spasso nel tempo (capacità di invecchiamento dei vini siciliani);
  • Doc Sicilia (Il Nero d’Avola e il Grillo, ma non solo. La Doc dei record);
  • Etna, territorio in continua evoluzione (fertili suoli vulcanici che sorprendono);
  • Piccole Denominazioni dalla grande storia (Doc meno note tutte da scoprire).

Le Soste di Ulisse, partner di Assovini Sicilia per l’iniziativa, ha firmato la cena di gala con chef d’eccezione.

La cena a “8 stelle” è stata firmata da:

  • Tony Lo Coco – I Pupi – Bagheria (Pa) 1 stella Michelin,
  • Accursio Craparo – Accursio Ristorante – Modica (Rg) 1 stella Michelin,
  • Giovanni Guarneri – Don Camillo – Siracusa,
  • Giovanni Santoro – Shalai Resort – Linguaglossa (Ct) 1 stella Michelin,
  • Martina Caruso – Signum – Salina – Isole Eolie (Me) 1 stella Michelin,
  • Pino Cuttaia – La Madia – Licata (Ag) 2 stelle Michelin,
  • Vincenzo Candiano – Locanda Don Serafino – Ragusa 2 stelle Michelin.

L’ultimo giorno della kermesse, il 10 maggio, la degustazione walk-around di oltre 500 vini delle 50 aziende presenti che hanno dialogato con i giornalisti presenti.

5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here