Home Attualità God Save the Food aderisce all’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana

God Save the Food aderisce all’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana

0
god save the food, Unione dei Brand della Ristorazione Italiana

God Save the Food, insieme ad altre decine di imprenditori della ristorazione meneghina, ha deciso di aderire all’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana: un’associazione di carattere temporaneo che riunisce circa 1.000 attività del settore food, con l’obiettivo di promuovere – in un momento così delicato – un messaggio di presenza e supporto alla città di Milano e alle istituzioni che vi operano.

Un fronte unito di colleghi ristoratori che hanno deciso di tenere aperti i locali per combattere tutti insieme l’immagine di una città fantasma.

Federico Bollito, socio fondatore di God Save the Food, ha creduto da subito in questa iniziativa ed è deciso a combattere l’allarmismo e la negatività che da qualche giorno aleggiano sulla città:

“Milano – ha dichiarato – non si deve fermare. È importante che tutti i ristoratori, ma anche tutti gli imprenditori e i cittadini, trovino la forza e la positività di andare avanti in questo momento. Pur rispettando la situazione di emergenza, continuiamo a garantire ai nostri clienti un servizio puntuale e di qualità”.

Caratterizzati da un’estetica curata e contemporanea i quattro locali targati God Save the Food (Tortona, Brera, Piave e Rinascente – Duomo) rimarranno dunque aperti, garantendo ai clienti la semplicità, la qualità e l’accoglienza che dal 2011 caratterizzano il brand, insieme ad un’offerta gastronomica ispirata al concetto di “simply good food”.

god save the food, Unione dei Brand della Ristorazione Italiana

God Save the Food nasce nel 2011 dalla volontà di creare luoghi curati nell’estetica, contemporanei nell’animo e praticamente sempre aperti.
Il fulcro è la cucina a vista e sempre aperta e con piatti da assaporare giorno dopo giorno per gli ospiti che quotidianamente vengono a trovarci, anche solo per un veloce caffè e brioches  o perché in cerca di spazi dove lavorare al proprio pc bevendo un salutare succo il pomeriggio.
L’atmosfera del giorno cambia la sera, dove le luci si abbassano, i colorati cocktail sostituiscono i cremosi cappuccini e i ristoranti si riempiono di tavolate informali di amici.
God Save The Food significa semplicità, qualità e accoglienza.
Oggi God Save The Food è presente con quattro locali a Milano, nei quartieri di Tortona, Brera, Piave/Porta Venezia e l’ultimo nato al piano -1 di Rinascente – Duomo, un servizio catering per eventi e feste private ed un foodtruck per portare God Save the Food in giro per l’Italia.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (3)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here