Home Notizie Lifestyle Gli scherzi del Primo Aprile delle aziende

Gli scherzi del Primo Aprile delle aziende

L’abitudine di fare scherzi nel primo giorno di Aprile è ormai una tradizione consolidata a cui, ogni anno, tante aziende non resistono, facendone un vero e proprio “evento” di marketing social.

Ecco alcuni “pesci d’aprile” delle aziende del food & beverage.

Sta arrivando una cola tutta italiana, e la stiamo facendo noi. Non è uno scherzo. O forse sì. O forse no” scrive Lemonsoda che inventa “LemonCola” sui Social.

 

Patatine San Carlo diventa da spalmare: “Pensa a tutte quelle volte che avresti voluto rendere un po’ più classico il tuo pranzo. Da oggi, con “Classica da spalmare”, puoi! Heinz Salse siete avvisati: ci vediamo sui migliori scaffali!”.

 

 

Il pastificio Caputo lancia N’Uovo, “l’uovo selezionato per adattarsi ergonomicamente alla farina sul tuo piano di lavoro”.

 

Acqua Lete propone la bevanda effervescente al sapore di salmone, mentre Pilsner Urquell le chips al luppolo.

Burger King ha giocato uno scherzo semiserio ai clienti di 59 ristoranti di St. Louis, in collaborazione con la startup di carne-non-carne Impossible Foods. Il brand ha servito loro degli Whopper vegani, ma dal gusto estremamente simile a quelli originali e ne ha filmato le reazioni. Un test, più che uno scherzo, che potrebbe effettivamente portare un giorno a proposte ‘veg’ plausibili con l’identità della catena dell’hamburger alla griglia.

McDonald’s Australia ha creato McPickle Burger, il panino in cui il pezzo forte sono i cetrioli. E poi la Pasta del Capitano alla Carbonara.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: