Home Articoli Eventi Forno D’Asolo, tutte le novità presentate al Sigep
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Forno D’Asolo, tutte le novità presentate al Sigep

0
Forno d'Asolo

Forno d’Asolo, con sede a Maser è un’azienda leader nella produzione e distribuzione di prodotti da forno e pasticceria surgelati, sia dolci che salati.
Nata nel 1985 da un’intuizione dei fratelli Fabio e Paolo Gallina, acquisita nel 2014 dal Fondo di Private Equity 21 Investimenti, fondato da Alessandro Benetton, oggi vanta una storia di grandi successi, rappresentando una delle eccellenze del Made in Italy.
L’azienda trevigiana, infatti, sforna 170 milioni di cornetti all’anno e ha in catalogo circa 1.100 referenze, tra bakery dolce e salato, torte e dessert.
Serve circa 40mila punti vendita Horeca e Bakery in Italia e all’estero, dove è presente in 50 Paesi e ha aperto da poco filiali in Germania e negli Stati Uniti.
Nel 2017 il fatturato ha raggiunto i 124 milioni di euro: dal 2014 Forno d’Asolo ha raddoppiato il proprio fatturato e anche i dipendenti, che sono passati da 130 a 285 unità. Forno d’Asolo è presente sul mercato con due marchi: Forno d’Asolo, appunto, con prodotti bakery dolci e salati e pasticceria, e La Donatella con torte e dessert.
Ricordiamo infine che lo scorso ottobre Forno d’Asolo ha inaugurato la nuova sede della FdA Academy, progetto fortemente voluto da Alessandro Benetton. Si tratta di una vera e propria accademia permanente con un obiettivo: educare alla valorizzazione dei prodotti nel segno della Bontà. Fondata già nel 2014, accompagna gestori e operatori del canale Horeca in un percorso di formazione finalizzato alla corretta gestione dell’attività nel settore e alla soddisfazione dello stesso consumatore finale, attraverso la gestione ottimale del prodotto in tutte le sue fasi.  Con l’inaugurazione della nuova sede, FdA Academy si è impegnata ancora di più per sostenere i giovani diplomati, per mezzo di master gratuiti denominati “Professione Barista”.

forno d'asolo
forno d’asolo

Forno d’Asolo era inoltre presente all’ultima edizione di Sigep, da poca conclusasi; nonostante i grandi numeri l’azienda trevigiana continua a “sfornare” – è il caso di dirlo! – tantissime novità, segno di una costante voglia di innovazione.

Partiamo da Nuvolà: si tratta di un prodotto unico nel suo genere, perché ottenuto con una ricetta studiata per risultare più leggero. L’impasto è ottenuto con una percentuale inferiore di materia grassa rispetto alla media. Il 7 e 8 settembre scorso è stato effettuato un blind test su 546 persone comparando Nuvolà con altri prodotti dello stesso peso, 65 grammi: ebbene, 7 consumatori su 10 si sono dimostrati interessati all’acquisto di un prodotto meno grasso, com’è appunto Nuvolà, e 2 su 3 sono interessati all’acquisto in particolare proprio di Nuvolà.

Altre novità sono il Cornetto di semola e Cornetto di semola agli agrumi di Sicilia, due referenze realizzate per apprezzare al meglio le caratteristiche rustiche del grano.
Ancora, per i clienti alla ricerca di una prima colazione differente, sono ora disponibili Cornetto Reborbone al malto, miele e zenzero, che arricchisce con nuovi e particolari ingredienti la ricetta del classico Reborbone, uno dei prodotti più di successo del marchio e Il Cornetto ai cereali, fico e mandorla che insieme al Cuore Caldo cioccolato Vegan amplia la linea dei prodotti vegani, sempre più richiesti.
Infine, tra le referenze dolci, presentate la Conchiglia di cioccolato nobile, Mini Tiramisù alla Crema irlandese e Mini Meringata (due dolci monoporzione)

Forno d'Asolo
Forno d’Asolo
Forno d'Asolo
Forno d’Asolo

Completano la gamma della novità i nuovi inserimenti salati caratterizzati da un impasto multicereali: Pizzotto multicereali prosciutto e mozzarella, Pizzotto multicereali vegetale, Sorrentina multicereali parmigiana, Sorrentina multicereali speck e funghi e un nuovo pane: la ciabatta di grano Senatori Cappelli da 100 grammi.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here