Home Bar Federico Leone ha portato a Vicenza l’arte del buon bere con VII...

Federico Leone ha portato a Vicenza l’arte del buon bere con VII Hillls Italian Dry Gin

0
Federico Leone, vii hills italian dry gin

Ieri lunedì 24 febbraio Vicenza è stata il palcoscenico di un evento dedicato al buon bere di qualità grazie al barman e giramondo romano Federico Leone, global brand ambassador del VII Hills Italian Dry Gin, e impegnato dal 2014 in un coraggioso progetto: riportare nella nostra cultura il Gin, con un sapore tutto italiano.

Alle ore 15.00 Federico Leone ha tenuto infatti presso il cocktail bar ENJOY! Artigiani del Bere, in via Carlo Cattaneo una masterclass a ingresso gratuito per il racconto, nella forma del case-history, dell’eccellenza del gin italiano VII Hills, distribuito da Pallini e ispirato fin dal nome dalla città di Roma e dai suoi Sette Colli.

Federico Leone ha trattato l’argomento insieme a due colleghi napoletani, due barman che hanno dettato le nuove regole del bere di qualità nel capoluogo campano, diventando punti di riferimento assoluti in città. Con Carmine Angelone de La Fesseria e con Riccardo Russo del DopoTeatro – Intrattenimento e Miscele, si è palato del rapporto dei due bar con il VII Hills Gin, il suo utilizzo nelle proprie drink list e il sempre crescente successo di questo gin dai sapori romani nella miscelazione.

Federico Leone, vii hills italian dry gin Si sono trattate, nello specifico, le composizioni del gin in questione, le botaniche utilizzate, la storia del gin italiano e le tradizioni del made in Italy. Si è fatto il punto sull’etica, estetica e modalità della convivialità moderna, del momento dell’aperitivo e delle eccellenze italiane.

L’evento è parte del VII Hills Tour, che dal gennaio scorso ha già toccato città come Pescara e Genova e che prossimamente vedrà protagoniste, tra le altre Bologna (in marzo al Bamboo) e Roma (6 marzo alla Latteria Garbatella).

Inoltre partire dalle ore 18:00 ha preso il via una grande serata dedicata alla miscelazione e al bere made in Italy, con i tre barman ospiti che in veste di special guest hanno proposto cocktail a base VII Hills Gin, dai classici alle rivisitazioni, alle invenzioni stesse del bartender romano e dei due partenopei.

Questi i sette cocktail che sono stati proposti durante la serata: Salad Fizz (VII Hills Italian Dry Gin, Salt Celery Cordial, succo di limone, Sirene Bitter Mediterraneo e soda), Janara (VII Hills Italian Dry Gin, succo di limone, sciroppo di zucchero, Liquore Strega, basilico e Peychaud bitter), Faccia Gialla (VII Hills Italian Dry Gin, succo di limone, miele e Chartreuse giallo), Malèna (VII Hills Italian Dry Gin, mandorla, lime, cetriolo e angostura), Italian Negroni (VII Hills Italian Dry Gin, Italian Bitter, Vermouth rosso italiano, bitter d’arancia), Caffè Corretto (VII Hills Italian Dry Gin, caffè espresso, liquore al caffè, zucchero e Mistrà Pallini) e VII Tonic (VII Hills Italian Dry Gin, Schweppes Tonic e Celery Bitter).

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (3)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here