Home Prodotti Vino & Spumante Fantini Group: il nuovo centro di imbottigliamento e la sfilata sul red...

Fantini Group: il nuovo centro di imbottigliamento e la sfilata sul red carpet di Venezia

Vini Fantini è al Festival di Venezia, dove presenterà tante novità. Fra queste anche il nuovo centro di imbottigliamento a supporto della crescita del gruppo.

Fantini Group, realtà vinicola dell’Abruzzo, è diventata in pochi anni leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia. Ma per sostenere la sempre maggiore crescita, Fantini ha provveduto a un adeguamento infrastrutturale che consentisse al gruppo fondato e guidato da Valentino Sciotti di trovarsi preparato in vista delle sfide future.

Così, con un investimento superiore ai 10 milioni di euro, Fantini Group si è dotato di un nuovo, grande, tecnologico centro d’imbottigliamento. Si trova a Ortona, provincia di Chieti, in Abruzzo, a soli 1,5 chilometri dalla sede Fantini, in posizione strategica perché vicino tanto all’uscita dell’autostrada quanto al porto. Si tratta di quasi 20mila metri quadrati coperti, un magazzino verticale ultra-automatizzato dove l’uomo deve praticamente entrare il meno possibile lasciando via libera alle macchine gestite da computers. Spiega Carlo Piretti, general manager di Fantini Group che ha coordinato in prima persona l’intero team di progetto del nuovo stabilimento: “Con le nuove modalità operative riusciremo a gestire tantissimi pallets. In regione è la prima struttura che viene gestita in questo modo”.

Il centro d’imbottigliamento si avvarrà di due linee gemelle, che viaggiano in parallelo e di ultima tecnologia “perché occorrono certamente grandi uve per fare grandi vini, ma poi bisogna che concretamente questi ultimi finiscano in bottiglia e vadano sul mercato mantenendo il proprio livello qualitativo iniziale, senza problemi a livello di confezionamento“. Il nuovo centro risponde proprio a questa esigenza di qualità totale. Aggiunge Piretti: “Coi nostri numeri e con un’azienda sempre in forte crescita, era necessario operare questo passo. Non potevamo non trovarci pronti a sostenere lo sviluppo di Fantini così da consentirci ulteriori aumenti della produttività“.

Come detto, l’investimento è stato davvero importante, superiore ai 10 milioni, «è anche un’ottima notizia per il territorio. Vi registriamo tanta euforia perché abbiamo recuperato stabili dismessi, li abbiamo portati a nuova vita curando anche molto l’aspetto estetico. Si trovano all’ingresso della città, insomma abbiamo rilanciato l’immagine di Ortona stessa» ha concluso il presidente Valentino Sciotti.

L’impianto entrerà a funzione con le prime produzioni ad inizio ottobre, «le linee sono già montate, stiamo procedendo ai collaudi finali e alla conclusione delle opere accessorie». Il nuovo centro d’imbottigliamento di Fantini Group a Ortona – con un potenziale di 20milioni di bottiglie/anno – servirà tutta la produzione abruzzese e pugliese, mentre rimangono autonomi gli altri centri di imbottigliamento del gruppo in Basilicata, Sicilia e Sardegna.

Vini Fantini al Festival del Cinema di Venezia

Uno spazio esclusivo per un brindisi d’autore

Dopo il grande successo dello scorso anno, Vini Fantini torna ancora una volta con un ruolo da protagonista alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in programma fino all’11 settembre a Venezia. Il giovane gruppo vinicolo che, fondato e guidato da Valentino Sciotti, in pochissimi anni ha conseguito una messe di premi ed è diventato leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia con quasi 26 milioni di bottiglie, allestirà un esclusivo angolo degustazione nella Hollywood Celebrities Lounge, location meta di attori, registi e addetti ai lavori, oltre 350 mq a pochi passi dal red carpet, in Lungomare Guglielmo Marconi.

Sarà un’occasione per assaggiare le nuove proposte enologiche del gruppo, così come gli evergreen che mietono successi in tutto il mondo grazie a un’attenta politica votata alla più alta ricerca qualitativa e di marketing. Focus, in particolare, su due etichette recenti e che hanno incontrato un incredibile successo sul mercato. Si tratta di Calalenta Rosé, un 100% Merlot abruzzese (colore “provenzale” ma anche potenza gustativa, si colgono il pompelmo, la rosa, la fragola, l’anguria…), che anche nella sua seconda stagione è andato praticamente esaurito in poche settimane; e dell’altra novità, più recente, rappresentata dal Calalenta Pecorino Terre di Chieti Igt, a sua volta sold out sul mercato estero, un vino armonico, colore giallo vassoio con riflessi verdognoli, aromi di frutta a polpa bianca, soprattutto pere, un sorso avvolgente, fresco e di buona acidità, con retrogusto intenso e persistente.

E non è tutto. Infatti quest’anno, oltre agli spazi ormai “tradizionali”, Vini Fantini nella Hollywood Celebrities Lounge avrà a disposizione in esclusiva anche una postazione dedicata alla ristorazione pop-up d’alta scuola, con la presenza, ogni sera, di Valter Crema, presidente Unione Cuochi Veneto, che saprà abbinare al meglio la produzione vinicola del gruppo abruzzese con assaggi di qualità top.

Per noi associare l’immagine di Fantini a un evento così prestigioso, con ospiti importantissimi, è qualcosa di unico, imperdibile e che ci rappresenta molto bene. Siamo davvero felici di essere ancora una volta a Venezia“, spiega Giulia Sciotti, marketing manager del gruppo.

 

Fantini. Fondata ad Ortona nel 1994 da un gruppo di imprenditori del vino guidati da Sciotti e Filippo Baccalaro, Fantini produce e distribuisce vini di alta qualità di sette regioni del Sud e del Centro Italia ed esporta in più di 90 Paesi in tutto il mondo attraverso una rete di importatori e distributori. L’azienda genera il 97% dei ricavi al di fuori dell’Italia: i suoi principali mercati sono la Germania, la Svizzera, il Canada, l’Olanda, il Belgio e il Giappone.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

    Print Friendly, PDF & Email
    5/5 (2)

    Lascia una valutazione

    Condividi su: