Home Notizie Aziende Fabbri 1905 a Sigep Exp: 40 prodotti e un’idea di futuro

Fabbri 1905 a Sigep Exp: 40 prodotti e un’idea di futuro

Fabbri 1905 a Sigep Exp: 40 prodotti e un'idea di futuro

Durante l’edizione digitale di Sigep – attualmente in corso fino al 17 marzo – nello stand virtuale Fabbri 1905 sarà possibile fissare appuntamenti, incontri one to one, partecipare a momenti di formazione e webinar e sarà inoltre possibile navigare tra 40 prodotti innovativi. Ma soprattutto, si potranno cogliere nuovi stimoli per il futuro dell’Horeca: una conferma del ruolo di solution provider per i professionisti dell’azienda di Bologna.
La prima indicazione è chiara: rafforzare il dialogo creativo tra i mondi che compongono la galassia ospitalità aiutandoli a crescere insieme e ad aprire possibili orizzonti futuri in cui operare con team essenziali o anche da unici interpreti.
Gelateria e pasticceria dunque, ma anche pasticceria e bere miscelato si ritrovano alleati per rispondere a un consumatore nuovo, in un mondo nuovo, ma con bisogni che affondano le radici nelle tradizioni che più gli sono care e lo rappresentano.

Così, ad esempio, dal cannolo alla millefoglie, passando per il wafer al cioccolato o la classica crostata, tutte le delizie della pasticceria più amata si trasformano in coni gelato grazie all’ultimo prodotto “Nonna Rachele” – offrendo così un esperienza nuova e al contempo antica.
E, allo stesso modo, pasticceria e mixology duettano – sulle note del progetto lanciato da Fabbri, Pasticcere e Bartender: due volti della stessa passione – proponendo ricette e accostamenti inediti tra dolce e cocktail, capaci di stimolare nuove occasioni di consumo al bar o al ristorante.
Il filo rosso che lega questi mondi è senza dubbio la Regina di casa, Amarena Fabbri, il cui inconfondibile vaso bianco e blu è stato riconosciuto come inimitabile anche in Cina, con una storica sentenza a conferma della sua fama internazionale. Un prodotto unico e versatile che si presta a ogni utilizzo tanto in pasticceria quanto in gelateria e in mixology e che proprio al Sigep farà il suo gran debutto in una confezione mignon.
Come sempre infatti l’innovazione e il servizio si basano su prodotti d’eccellenza, di grande versatilità, capaci di soddisfare standard qualitativi sempre più elevati, di garantire la sostenibilità del processo e delle materie prime, ma anche di rispondere alle richieste di una schiera sempre più vasta di consumatori che soffrono di intolleranze alimentari o seguono diete specifiche.
Perché dolce e gelato possono fare rima anche con benessere e leggerezza nell’interpretazione che ne dà Fabbri attraverso la crescente attenzione ai superfood e agli ingredienti che vanno incontro a un consumatore sensibile agli aspetti salutistici del cibo.
Anche nel bicchiere. Perché se è vero che il mocktail – ossia il drink analcolico o dal ridotto grado alcolico – si presta a diventare protagonista del bere miscelato dei prossimi anni, è altrettanto vero che Fabbri è stata tra le prime aziende a intuirne le potenzialità, promuovendo un concetto di consumo legato alla convivialità, al divertimento consapevole, al dolce vivere tipico italiano.
Al Sigep 2021 l’azienda di Bologna reinterpreta in tante versioni colorate, low e zero alcool, il drink per antonomasia dell’happy hour: lo Spritz. Con una variante originale e leggera, lo Sbritz®, il nuovissimo cocktail low alcool dove la birra si sostituisce al prosecco. A questi mocktail conviviali sarà dedicato un apposito webinar.

Novità e prodotti clou

Un solo ingrediente, mille gusti in vetrina. È la rivoluzionaria promessa di Nonna Rachele, uno dei prodotti più innovativi dell’azienda di Bologna. Il prodotto omaggia nel nome la moglie del fondatore dell’azienda, nonché “inventrice” dell’Amarena, a conferma della doppia anima di Fabbri, fatta di solide radici e d’innovazione all’avanguardia, al servizio del professionista.
Nonna Rachele è una pasta ultra versatile che ricrea il gusto di base delle preparazioni di pasticceria – burro, uova, farina e zucchero – e consente di realizzare in versione gelato ogni possibile dolce della tradizione e d’inventarne quasi all’infinito.
Delipaste Nonna Rachele è proposta da Fabbri anche in quattro Kit – Amarena Fabbri, Classici, Cioccolato, Buongiorno – completi di un ricettario con cui realizzare facilmente 20 diversi gusti. I primi di altri 1000 che la fantasia e l’esperienza del gelatiere possono creare con Nonna Rachele, seguendo le ricette della propria tradizione locale e familiare.

È il secondo dolce americano più menzionato su Instagram, infallibile termometro di popolarità: parliamo del Brownie, che Fabbri 1905 propone in una irresistibile versione gelato snack grazie al nuovissimo Snackoloso Brownie, variegatura che con le golose e croccanti inclusioni di cacao è capace di sorprendere e conquistare tutti, ma soprattutto gli amanti dei dolci a stelle e strisce.


E sempre in tema di gola, di ultime tendenze e di mix & match, arriva il Nutty Caramello Burro Salato, uno dei gusti più in voga dell’ultimo anno, il top della gamma Nutty. Una pasta dai mille utilizzi, perfetta per arricchire le creme, variegare e ricettare il gelato, creare cremini multistrato, ma che può essere anche utilizzata pura in vaschetta o per rivestire l’interno del cono o ancora come farcitura post forno di croissant e brioches.
Re-inventare il momento della merenda con i dolci della tradizione in forma di gelato: abbinando le linee Nutty e Snackolosi è infatti possibile ricreare in gelateria il sapore degli snack più famosi e amati, dal wafer al cioccolato al Raffaello, dalle arachidi e mou al choco cocco.

Fabbri schiera al Sigep l’ampio fronte del “benessere”, con i Variegati “Cedro e Curcuma” e “Zenzero e Sambuco” o con le numerose proposte della linea Simplé, dall’Avocado, frutto dalle molteplici proprietà benefiche, allo Yogo- Greco anche in versione light, dall’Aloe – vincitore Smart Label Menzione Speciale by Iginio Massari – alla Melagrana.
Il trend benessere prosegue anche sul bancone del bar con i due nuovi prodotti della linea Mixybar zero al gusto di Amarena e Fragola ad elevato contenuto di frutta, per bevande a ridotto contenuto zuccherino e calorico.

Nasce Amarena Fabbri in versione baby

Essere un grande classico e sorprendere ancora: riesce a farlo Amarena Fabbri che oggi esordisce al Sigep in una confezione mignon.
Un vasetto in vetro alto poco più di 4 cm che racchiude sul palmo di una mano tutta la bontà di un prodotto dal 1915 icona di gusto italiano.
Un piccolo scrigno che propone una nuova modalità di utilizzo del prodotto ancora una volta trasversale ai mondi dell’Horeca una confezione monodose da 4-5 amarene, elegante e pratica, che si presta ad essere utilizzata in hotel e ristoranti, da bartender che amano l’Amarena Fabbri come perfetto garnish per i loro cocktail e vogliono “firmarli” con la sua inconfondibile immagine, come prezioso omaggio per i clienti di una pasticceria, proposta alle avancasse, perfetta per iniziative promozionali dedicate.

I webinar

Non solo prodotti, ma anche formazione in primo piano nello spazio virtuale di Fabbri. Fitto il calendario di appuntamenti, dove sarà possibile conoscere e scoprire le ultime tendenze e i “segreti” per valorizzare al meglio i prodotti Fabbri e rinnovare la propria offerta al cliente.
I webinar verranno caricati sul canale Youtube di Fabbri e saranno messi a disposizione dei clienti al termine della fiera.

Programma WEBINAR

Focus Vegan: la base vegan  Fabbri per la pasticceria Martedì 16 marzo, dalle ore 14,30 alle ore 15
Le proposte Fabbri per eccellenti ricette 100% VEGAN che conservano tutta la bontà di sempre. Prodotti versatili con cui realizzare tanti dolci privi di uova, latte o grassi animali, che incontrano la sensibilità di tutti senza rinunciare alle qualità di un buon dessert. Intervengono Carlotta Fabbri e Marco Alocci.

Spritz & Sbritz: i colori dell’aperitivo italiano Martedì 16 marzo, dalle ore 14,30 alle 15
Nicola Fabbri e un bartender e una barlady d’eccellenza come Alessandro Cattani e Ilaria bello, ci introdurranno al fenomeno dello Spritz come simbolo del Made in Italy nel mondo. Un incontro dedicato al bere di qualità e “low alcol”, con nuove proposte e rivisitazioni del classico Spritz e la proposta dello Sbritz un’audace rivisitazione del classico aperitivo italiano che vede la birra protagonista.

Fabbri beverage solution Mercoledì 17 marzo, dalle ore 11,30 alle ore 12
Carlotta Fabbri e il Brand Ambassador Alessandro Cattani ci presenteranno tutte le soluzioni Fabbri per il mondo beverage. Proposte semplici e accattivanti per i diversi momenti della giornata, dal caffè aromatizzato, all’ice the, dall’aperitivo al bere miscelato.

Gli snack preferiti si fanno gelato Mercoledì 17 marzo dalle ore 16 alle ore 16,30
Crockolosi e Snackolosi per imperdibili ricette da proporre subito in gelateria e pasticceria. Intervengono Carlotta Fabbri, Daniele Giannotti, Rosa Pinasco.

 

Tradizione e artigianalità, ma anche slancio innovativo, spirito visionario e attenzione al sociale e alla sostenibilità. Sono le anime che convivono nell’ “Azienda dell’Amarena”: familiare – siamo oggi alla 5° generazione – fortemente radicata sul territorio bolognese, ma anche holding che esporta oltre 1300 prodotti in più di 100 nazioni, senza mai trascurare l’impegno verso la società, l’ambiente e la ricerca.
La Fabbri viene fondata nel 1905 dal giovane Gennaro che avvia una piccola distilleria per produrre liquori a Portomaggiore, Ferrara. Pochi anni dopo la sede sarà spostata a Bologna, Borgo Panigale, dove ha sede tuttora. Le amarene arrivano dieci anni dopo, su intuizione di Rachele moglie di Gennaro Fabbri, artefice di un prodotto diventato uno dei simboli del gusto made in Italy nel mondo. Saranno proprio le “invenzioni” e lo spiccato spirito innovativo a far maturare un’azienda che ha contribuito ad aprire nuovi mercati, come quello degli “Sciroppi inventa bibite” o dei “Cremolati” per fare il gelato. La ricerca continua di novità procede parallela al costante rigore con cui vengono trattate le materie prime, all’attenzione alla sicurezza, alla qualità, al gusto e alle esigenze del consumatore, come testimoniano le linee dei prodotti gluten free, senza lattosio e vegan, le certificazioni Kosher e Halal e la rispondenza dei prodotti all’IFS (International Food Standard) e al BRC (British Retail Consortium).
La produzione oggi è organizzata su 17 linee e divisa in due canali – Professionale e Retail – che riflettono le anime di Fabbri 1905: il fuoricasa – con prodotti e soluzioni per i mondi pasticceria, gelateria, ristorazione e bar – e il largo consumo – dove tutto il know-how espresso sui mercati professionali viene tradotto per il mondo casalingo, nel quale Fabbri è leader indiscusso di mercato con prodotti come la sua Amarena e gli sciroppi.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: