Home Eventi & Fiere Expo Riva Hotel: lunedì dedicato agli operatori e alla formazione

Expo Riva Hotel: lunedì dedicato agli operatori e alla formazione

0
Expo Riva Hotel

Il settore cambia e Expo Riva Hotel, in programma fino a mercoledì 6 febbraio al Quartiere Fieristico di Riva del Garda, risponde con un’offerta formativa senza paragoni.

A fare da sfondo a quello che il Presidente di Riva del Garda Fierecongressi Roberto Pellegrini ha definito ieri durante l’opening talk della Fiera, un elemento immateriale di incalcolabile valore, il padiglione B4 e il progetto Expo Riva Hotel Academy, abilmente tradotto dalle iniziative Hotel Management, Solobirra e RPM – Riva Pianeta Mixology.

Apprezzatissima ieri è stata la rassegna di tredici seminari proposta all’interno di Hotel Management, dove un folto gruppo di operatori del settore – i dati parlano di un numero di partecipanti quasi doppio rispetto al 2018 – ha potuto raccogliere idee, ispirazioni e conoscenze tecniche su cicloturismo, revenue management, brand reputation, hotel 4.0 e social media.
“Il crescente successo di questa iniziativa testimonia l’interesse degli imprenditori verso la formazione, una formazione che sembrano riservare non solo ai loro collaboratori ma anche a se stessi”
– ha dichiarato il Presidente Pellegrini“Expo Riva Hotel è ormai un affermato punto di riferimento per il mondo Horeca a livello nazionale, ecco perché, insieme alla società di consulenza alberghiera Teamwork, continueremo a portare il know how di settore in giro per l’Italia anche dopo la conclusione dell’evento”.

Molto partecipata anche l’area destinata a Solobirra. La scelta di concentrarsi sul settore delle birre artigianali, cavalcando l’onda di una tendenza in continua evoluzione risulta, infatti, vincente anche nel 2019: 253 le birre in gara per il concorso Solobirra 2019, 166 le etichette iscritte al contest Best Label e 37 gli espositori presenti, il tutto combinato con un intenso programma di degustazioni e appuntamenti formativi che da domani potranno anche vantare la prestigiosa presenza di due pionieri come Teo Musso e Agostino Arioli.

Vivace e coinvolgente come sempre, si è dimostrata anche per questa edizione l’area RPM – Riva Pianeta Mixology, all’interno della quale 36 aziende specializzate nella produzione di attrezzature e prodotti per la mixology sono state l’ideale cornice delle masterclass di Flavio Angiolillo e Leonardo Veronesi. Abili nello svelare retroscena e segreti per innovare e progredire all’interno del settore del bere miscelato, i due bartender hanno inaugurato una rassegna di appuntamenti che nei prossimi giorni vedranno protagonisti altri guru del calibro di Gianni Zottola, Samuele Ambrosi e Claudio Peri.

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here