Home Notizie Attualità Eventi e Covid: #italialive ha avviato un tavolo permanente per sostenere la...

Eventi e Covid: #italialive ha avviato un tavolo permanente per sostenere la event industry

Nel pomeriggio di giovedì 29 ottobre si è tenuto un tavolo interministeriale convocato dal Mise che ha visto coinvolti anche il Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Lavoro e Politiche Sociali, dei Beni e Attività Culturali e Turismo, e degli Affari Esteri.

Dopo la manifestazione #SOScongressiEconvegni di martedì scorso 27 ottobre in Piazza Montecitorio le associazioni rappresentate sotto il cartello di #Italialive sono state ricevute in un tavolo interministeriale il 29 ottobre per approfondire le problematiche relative alla filiera dei congressi, delle fiere e degli eventi aziendali. Con i sottosegretari Alessia Morani (Sviluppo Economico), Francesca Puglisi (Lavoro), Lorenza Bonaccorsi (Beni e Attività Culturali), Manlio Di Stefano (Esteri), e il viceministro Antonio Misiani(MEF), sono stati affrontati argomenti di particolare importanza per la event industry anche in relazione al recente Decreto Ristori.

Le associazioni aderenti a #Italialive, presenti all’incontro insieme ad altre sigle, esprimono grande soddisfazione per la sensibilità e l’apertura dimostrate dalle istituzioni governative, dichiaratesi disponibili a valutare con grande attenzione le richieste già in larga parte contenute nel documento inoltrato ufficialmente nella giornata del 27 ottobre. Di particolare importanza la decisione di avviare, presso il Mise, un tavolo di lavoro permanente per compiere, insieme, un percorso che porti alla messa in sicurezza prima, e alla ripresa poi, di un comparto particolarmente penalizzato dalla pandemia generata dal covid-19.

Temi del confronto la problematica dei codici Ateco, descrittivi dell’attività professionale delle aziende operanti nella event industry considerate nel recente Decreto Ristori. Al vaglio la possibilità di inserire altre categorie non considerate nel Decreto pubblicato il 28/10. Sempre in tema di Decreto è stata considerata la possibilità di valutare l’ampliamento dei ristori dedicati alla event industry e, non da meno, di verificare tutte le strade possibili per sostenere le imprese del settore da un punto di vista finanziario e fiscale. Chiarito anche il punto relativo ai “congressi e convegni a distanza” che non possono essere una riposta all’emergenza poiché comportano l’abbattimento del 70% del fatturato e una perdita media dell’occupazione del 50%.

Essere riusciti finalmente a sedersi intorno a un tavolo con gli interlocutori più qualificati – commentano le associazioni aderenti a #Italialive – è un importante punto di arrivo e, allo stesso tempo, di partenza per diffondere il valore dell’industria dei congressi e degli eventi che, ricordiamo, genera un volume di affari di 65,5 miliardi per un impatto diretto sul PIL di 36,2 miliardi, e impiega 570 mila addetti. Un’industria che l’epidemia causata dal covid-19 ha bloccato con perdite pesantissime di fatturato, stimate a oltre l’80%, con una conseguente, drammatica, ricaduta sul piano occupazionale. Siamo un’industria in agonia che necessita di essere sostenuta con tutti gli strumenti possibili”.

www.eventsliveindustry.it

  • ADMEI – Association of Destination Management Executives International

L’Association of Destination Management Executives Int. è un’associazione internazionale dedicata esclusivamente alle Destination Management Companies (DMC) operanti nel settore incoming degli eventi. Il suo scopo è quello di rappresentare la categoria dei DMC all’interno della meeting industry, sviluppare programmi di formazione e certificazione sia individuali che per aziende e fornire servizi di consulenza ai propri soci.

  • Alleanza Cooperative Italiane

ACI cultura, turismo, comunicazione, rappresenta 3.500 imprese cooperative che operano nella filiera della cultura, del turismo, dello spettacolo e della comunicazione, ed è un settore dell’Alleanza delle Cooperative Italiane costituita dalle Associazioni più rappresentative della cooperazione in Italia (Agci, Confcooperative, Legacoop). L’associazione rappresenta gli interessi delle associate e promuove uno sviluppo sostenibile basato sui pilastri del lavoro, dell’innovazione e della legalità.

  • Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza in Italia – AIIC 

É il ramo italiano dell’Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza, che con oltre 3000 membri nei quattro continenti promuove da sessant’anni elevati standard di qualità e integrità professionali ed è il partner di riferimento degli organismi europei e internazionali. Gli interpreti membri di AIIC Italia sono presenti nei massimi incontri istituzionali e negli eventi dell’industria e della cultura.

  • Associazione Nazionale Banqueting e Catering – ANBC

ANBC – Associazione Nazionale Banqueting e Catering rappresenta e tutela gli interessi sociali, morali ed economici delle società di banqueting e catering italiane che operano sia nel mondo degli Eventi che in quello Wedding. Aderisce a Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi e a Federcongressi&eventi, promuove l’immagine del settore come punto d’eccellenza del sistema economico e aderisce al progetto Food 4 Good per il recupero a fine sociale delle eccedenze alimentari nel mondo degli eventi.

  • Club degli Eventi e della Live Communication

Il Club degli Eventi e della Live Communication riunisce le più qualificate società specializzate nella progettazione e produzione di eventi di comunicazione e marketing, congressi, eventi sportivi, musicali e culturali. Il Club si propone come punto di riferimento e interlocutore privilegiato per le aziende che investono in comunicazione, come certificatore della qualità e affidabilità delle società che ne fanno parte, e persegue l’obiettivo di fare cultura sugli eventi e sulla live communication.

  • Convention Bureau Italia

É un network di oltre 3.500 aziende Italiane che promuove l’Italia nel mondo come MICE destination, agendo come punto di contatto iniziale e fonte d’informazione per tutti coloro che scelgono il nostro Paese come destinazione per i propri eventi. CBItalia ha dato vita all’evento “Italy at Hand” e alla divisione “Italy for Weddings”. CBItalia collabora con Enit ed è riconosciuto e supportato dalle principali Associazioni di Categoria.

  • Federcongressi&eventi

É l’associazione nazionale di imprese private ed enti che svolgono attività connesse con il settore dei congressi, convegni, attività di formazione continua accreditata e non, di DMC, di incentivazione, di comunicazione, di eventi e cerimonie. Sono soci: Destinazioni e sedi, Organizzazione congressi ed eventi e Servizi e consulenze (allestimenti, catering, servizi audio video e web software, soluzioni fad, tecnologie).

  • ICCA Italian Committee

ICCA è l’associazione internazionale di riferimento per i congressi internazionali, con l’obiettivo di fornire ai propri Soci formazione, networking e strumenti operativi per migliorare le strategie promozionali e commerciali. Il database delle associazioni e dei congressi internazionali di ICCA è lo strumento imprescindibile per tutti gli operatori con l’obiettivo di sviluppare questo segmento. L’ICCA Italian committee è il raggruppamento dei Soci italiani di ICCA.

  • MPI – Meeting Professionals International Italia Chapter

Nata nel 1991, è l’associazione italiana appartenente alla community internazionale Meeting Professionals International, fondata a Dallas nel 1972 con oltre 18.000 soci in tutto il mondo.  Obiettivo primario è creare momenti di formazione e di networking per l’intera Community formata da organizzatori di eventi e convegni, strutture, fornitori di servizi e studenti, futuro della meeting&event Industry.

  • SITE – Society for Incentive Travel Excellence – Italy Chapter

Society for Incentive Travel Excellence, è l’associazione di eventi aziendali dedicata esclusivamente all’industria globale dei viaggi incentive. Fondata nel 1973, l’Associazione ad oggi annovera più di 2.500 membri situati in 90 paesi. Diamo valore ai nostri membri attraverso reti, risorse online, istruzione, certificazione e supporto. Attenzione particolare viene data alla formazione della Nuova Generazione grazie alla gestione di un programma per giovani leader di alto livello e una conferenza annuale dedicata.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: