Home Ho.Re.Ca. Ospitalità Estay apre le selezioni per Local Manager in tutta la Sardegna per...

Estay apre le selezioni per Local Manager in tutta la Sardegna per l’estate 2021

Estay è una startup nata con l'obiettivo di diventare la più grande impresa extra-alberghiera sull’isola anche grazie a una rete di Local Manager: professionisti locali con esperienza nel settore.

Estay è una startup di property management fondata da 5 ragazzi sardi: Enrico Bertini, Nicola Sabiu e Giovanni Molinari con un Master in Five Stars Hotel Management alla LUISS Business School e diverse esperienze in importanti realtà di hotellerie,  Michelangelo Soru, e Giada Orrù, laureati a Cagliari e con un altro percorso imprenditoriale alle spalle. Uniti dal comune obiettivo di rivoluzionare l’universo degli affitti in Sardegna.

Al fine di ampliare la presenza sul territorio sardo e fare networking con chi già svolge questo mestiere, Estay per il 2021 punta a presidiare nuove zone dell’Isola e ampliare il numero delle proprietà grazie al supporto dei Local Manager. “La Sardegna è ricca di professionisti di questo settore, molti dei quali gestiscono piccoli pacchetti di immobili; attraverso la nostra collaborazione, siamo in grado di aumentare il numero di immobili in portafoglio dei partner, ottimizzare la loro gestione operativa e garantire maggiori ricavi. Questa attività è un impegno costante in cui crediamo molto perché ci permette di confrontarci con professionisti diversi accomunati però dallo stesso ideale: creare un’offerta che possa generare valore sul territorio sardo e a chi lo vive tutto l’anno. Entro l’estate, infatti, l’obiettivo è di collaborare con un totale di 10 Local Manager su tutta l’isola” dichiara Enrico Bertini, fondatore di Estay.

Enrico Bertini, Nicola Sabiu, Giovanni Molinari, Michelangelo Soru, e Giada Orrù

Il business delle seconde case in Sardegna

In Sardegna, le seconde case sono circa 300.000, tante da poter generare un fatturato fino a 6 miliardi di euro. La mission dei cinque fondatori è proprio quello di rendere il turismo delle seconde case più organizzato, sostenibile e attrattivo. “Siamo convinti che per ottenere un risultato ottimale sia necessario creare un network di professionisti sul territorio. Con Estay miriamo a costruire la più grande impresa extra-alberghiera sull’Isola e questo obiettivo è realizzabile solo con la collaborazione di professionisti che conoscono a fondo la loro zona di riferimento che saranno infatti un grande valore aggiunto per lo sviluppo” spiega Enrico Bertini, fondatore di Estay.

Il Local Manager: un’opportunità di crescita per i professionisti del settore

Il nostro modello alleggerisce il partner da una serie di attività secondarie in modo che si possa dedicare al servizio di concierge vero e proprio; un property manager infatti ha in carico una marea di attività burocratiche e fiscali che richiedono tempo e risorse, e ciò spesso è il motivo per cui  non riesce a superare la soglia di 10-15 immobili in gestione. Estay centralizza questa serie di attività e permette ai partner di dedicarsi solamente all’ospite e aumentare così il numero di immobili in portafoglio” racconta Enrico.

Il ruolo principale dei Local Manager è infatti la gestione del cliente e delle sue esigenze: dall’accoglienza, il coordinamento dei fornitori, le richieste di supporto in caso di problemi tecnici nelle case, fino al check-out. Un’assistenza costante e puntuale che ricalca un vero e proprio servizio di concierge, tipico delle strutture di lusso

Estay parallelamente gestisce le pratiche burocratiche e la fiscalità, coordina i Local Manager e mette a disposizione il know-how, la rete di contatti e la propria tecnologia altamente performante, che consente di svolgere ogni singola attività in modalità automatica.

Grazie a questo sistema gestionale ogni Local Manager può tenere traccia non solo delle prenotazioni ma anche delle manutenzioni e delle pulizie, infatti la piattaforma è in grado di elaborare i report degli interventi effettuati da inviare ai fornitori. Questo permette di avere un pieno controllo sui costi, che vengono successivamente addebitati all’ospite o al proprietario, con un semplice click. 

Enrico Bertini – Photos by: www.gabrielezanon.com

Per noi è fondamentale costruire e garantire relazioni di fiducia professionali, per questo i nostri accordi sono tutti regolamentati da contratti, frutto di numerose consulenze legali e fiscali per tutelare sia Local Manager che i proprietari, senza lasciare nulla al caso” spiega Enrico BertiniAi Local Manager che decidono di collaborare con noi non solo offriamo le dovute tutele e la possibilità di incrementare il pacchetto immobiliare, ma garantiamo anche ricavi esclusivi. Infatti, ogni attività di up-selling e vendita di servizi extra fatta dal Local manager sarà un suo esclusivo ricavo, l’unica richiesta è quella di mantenere gli standard Estay, ovvero offrire un servizio di alta qualità che soddisfi al massimo le aspettative dell’ospite.”

È possibile avere maggiori informazioni su come diventare Local Manager, accedendo alla sezione dedicata sul sito: https://estay.it/collabora-con-noi/

 

Estay e una società di gestione degli affitti delle case vacanza in Sardegna nata a giugno 2018 dall’idea di cinque ragazzi sardi. La società gestisce un pacchetto di 130 proprietà sull’Isola e offre ai proprietari la possibilità di massimizzare il rendimento dei loro appartamenti e seconde case attraverso gli affitti turistici occupandosi interamente della gestione dell’immobile. Ai turisti invece garantisce un servizio efficace, professionale e costante.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: