Home Birre Duvel on tap: tutta l’effervescenza di Duvel anche alla spina

Duvel on tap: tutta l’effervescenza di Duvel anche alla spina

0
Duvel alla spina - Interbrau

La recente partnership tra Duvel e il gruppo Interbrau, di cui vi parlavamo in questa news (clicca qui) presenta già importanti novità: come il progetto “Duvel on tap”, che permetterà di godere della stessa vivace briosità della classica Strong Golden Ale Duvel anche alla spina, grazie a un sistema brevettato dallo storico birrificio belga.

Conosciuto nel mondo per l’aroma caratteristico e la briosità unica della sua birra di punta, il birrificio Duvel celebra le recente partnership con l’importatore italiano Interbrau presentando un’innovazione destinata a far parlare di sé.

Grazie a un rivoluzionario sistema di spillatura, è finalmente possibile godere della vivacità della Strong Golden Ale belga anche alla spina.
La classica e amatissima Duvel in bottiglia, infatti, grazie alla fermentazione secondaria presenta ben 8,5 gr/L di CO2, una quantità impossibile da gestire con i normali impianti di spillatura, che difficilmente raggiungono i 5 gr/L.
Anziché adattare la ricetta della birra alle caratteristiche del fusto, però, i tecnici di Duvel hanno deciso di creare un impianto che permettesse di spillare con la stessa quantità di CO2 presente nelle bottiglie, ottenendo così un’ottima Duvel in tutto e per tutto uguale alla tradizionale e pluripremiata versione in bottiglia.
Anche la Duvel in fusto, quindi, beneficia della metodologia produttiva immutata da oramai un secolo e del lunghissimo processo di fermentazione e maturazione, che richiede ben 90 giorni prima che la birra possa lasciare le cantine del birrificio.
Una scelta senza compromessi, che permetterà a una ristretta cerchia di locali italiani, in via di selezione, di spillare la Duvel perfetta: una birra dorata dalla schiuma ricca, candida e persistente, con profumi fruttati e finemente luppolati, un corpo eccezionalmente scorrevole e rinfrescante, reso ancora più interessante dalla vigorosa effervescenza, e un finale leggermente amaro ma perfettamente equilibrato.
Una specialità in grado di nascondere molto bene la gradazione alcolica, pari all’8,5% del volume, che sarà presto disponibile in fusti da 20 L presso i punti vendita selezionati.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here