Home Prodotti Alcolici Duna Gin, i nuovi gin del Salento

Duna Gin, i nuovi gin del Salento

Duna Gin, i nuovi gin del Salento

L’azienda Amaro Salento dopo aver creato l’omonimo amaro – vincitore di tre premi al World Liqueur Awards di Londra – lancia Duna Gin, una nuova linea di gin italiani dal sapore salentino.

Duna Gin – nelle versioni Dry, Premium e Cherry – punta su una gamma di 12 botaniche tra erbe, radici, fiori, semi, rizomi, scorze e cortecce, per poter conquistare i mercati e la critica specializzata. Si tratta di un distillato ottenuto artigianalmente in un alambicco di rame e prodotto solo in piccoli lotti con metodo inglese.

La storia di Duna Gin inizia nel 2018 quando presso il bed&breakfast della famiglia Mazzotta, fondatrice e titolare dell’opificio omonimo Amaro Salento, fu ospitata una coppia di coniugi pensionati inglesi in vacanza. Si scopre che lui, Mr White (la vera identità non è concessa rivelare), è stato per oltre cinquant’ anni un mastro distillatore di Gin in alcune distillerie britanniche. Questi, dopo aver visitato il laboratorio di Amaro Salento e averne apprezzato la bontà dei prodotti artigianali, suggerisce a Realino e Francesco Mazzotta di pensare ad una produzione di Gin, invitandoli presso la sua dimora in Inghilterra per apprendere la tecnica e i segreti della vera distillazione inglese.

 

L’idea si concretizza subito e il connubio tra il Salento e la Gran Bretagna diventa molto forte e concreto; ciò che convince la famiglia Mazzotta (esperti erboristi) ad acquistare un alambicco in rame per la distillazione del gin è la consapevolezza che l’Italia sia il principale fornitore delle materie prime del Gin nel mondo. In tanti sono infatti al corrente che i Paesi d’Oltremanica sono tra i maggiori produttori mondiali di Gin ma in pochi sanno che l’Italia è il maggior fornitore degli ingredienti per la sua realizzazione, soprattutto di bacche del Ginepro comune (juniperus communis) provenienti dal centro Italia.

Nel Salento, oltretutto, cresce sulla duna sabbiosa una rara specie di Ginepro che è il cosiddetto Ginepro coccolone, una sottospecie del Ginepro rosso (juniperus oxycedrus) che utilizzato in determinate quantità e unite alle bacche del juniperus ommunis caratterizzano inequivocabilmente questo Gin salentino, arricchito dalla miscelazione di altre botaniche tipiche dei paesi del bacino del mediterraneo.

Duna Dry Gin

Duna Dry Gin ha un profumo erboso e speziato in cui ginepro, coriandolo e timo dominano, con una lontana nota di origano; il sapore è di ginepro, unito al retrogusto aromatico e coinvolgente di salvia, cardamomo, ireos e zenzero.

 

Duna Premium Gin

Nel Duna Premium Gin si avvertono le due qualità di ginepro comune e coccolone che si fondono con armoniche note fresche di agrumi tra cui il limone, l’arancia dolce e il bergamotto, unite alla complessità aromatica di botaniche come la salvia, lo zenzero, il timo e l’origano.

Duna Cherry Gin

Freschezza di ciliegie con persistenti sentoridi ginepro, simile ad un incrocio di brandy di marasche e un sloe gin, fanno di Duna Cherry Gin un prodotto molto particolare. Ottimo come aperitivo, in ghiaccio, unito al limoncello salento e acqua tonica.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: