Home Food Delivery Deliveroo: da febbraio in cinque nuove città italiane
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Deliveroo: da febbraio in cinque nuove città italiane

0
Deliveroo mc donald's

Deliveroo continua l’espansione e arriva in 5 nuove città italiane. Dopo il successo riscosso nelle 34 città nelle quali il servizio è già presente, la piattaforma leader dell’online food delivery da questo mese è infatti attiva anche a Palermo, Trieste, Cesena, Forlì e Ravenna.

 Siamo orgogliosi ed entusiasti di essere arrivati in queste città, che offrono un’ampia e variegata offerta gastronomica. Non vediamo l’ora di collaborare con i nostri nuovi ristoranti partner per consentire loro di raggiungere nuovi clienti e far crescere il loro business” afferma Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia. “Siamo certi – ha aggiunto Sarzana – che i consumatori apprezzeranno la qualità e la comodità del nostro servizio e gusteranno a domicilio i piatti della ricca cucina tipica locale e le specialità di cucine straniere presenti sulla nostra piattaforma”.

Nello specifico, con un’ampia varietà di scelta e cucine disponibili, a Trieste sono già 30 i ristoranti disponibili, tra questi la Pizzeria Assaje di via Torino, l’Adonis RistoBar di via San Francesco d’Assisi e il Ristorante Joia in Riva Tommaso Gulli.

Ben 80 sono i ristoranti che Deliveroo serve a Palermo. Per quanto riguarda le tre nuove città dell’Emilia Romagna, i ristoranti presenti in piattaforma sono 10 a Cesena – tra cui il Quattro Spicchi Di Lucullo, Criminal Burger – Al Mercato Coperto e il Ristorante Sakura –20 a Forlì tra cui Viroli Pizza, Burghetto e QCorner, e 15 a Ravenna tra i quali il Ristorante Pizzeria Naif e il Ristorante Beijing.

Inoltre, grazie al servizio McDelivery, con Deliveroo sarà possibile ordinare e ricevere comodamente a domicilio tutti i più celebri menu McDonald’s dai ristoranti di Piazza Carlo Goldoni e Via Italo Svevo a Trieste e dai McDonald’s di Viale della Regione Siciliana, Piazza Matteo Maria Boiardo e Piazza Castelnuovo a Palermo. A Cesena il McDonald’s coinvolto è quello di Via Emilia Ponente, al quale si aggiungerà via Cervese dal 12 Marzo, a Forlì quello di Viale Bologna, mentre a Ravenna i McDonald’s di via Classicana e Via Travaglini.

Complessivamente, nelle 5 nuove città dove il servizio sarà attivo Deliveroo conta di creare nuove opportunità di lavoro per oltre 200 rider nei prossimi mesi. La piattaforma rappresenta una nuova opportunità di business anche per i ristoranti partner che con Deliveroo riescono ad aumentare il proprio fatturato fino al 30% in più, una tendenza dimostrata anche dal Rapporto Ristorazione 2018 della FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi. Secondo il rapporto, il food delivery contribuisce significativamente alla crescita della ristorazione italiana, e vale già 350 milioni di euro (dato 2018, +69% rispetto al 2017), senza alcuna sovrapposizione con il business tradizionale dei ristoranti, completando la tradizionale offerta rivolta ai consumatori.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here