Home Aziende Da Val D’Oca uno stanziamento straordinario per la rete vendita Horeca

Da Val D’Oca uno stanziamento straordinario per la rete vendita Horeca

0
Da Val D'Oca uno stanziamento straordinario per la rete vendita Horeca

Il Consiglio di Amministrazione Val D’Oca S.r.l., la società che commercializza le etichette della Cantina Produttori di Valdobbiadene, con l’omonimo brand destinato in esclusiva ai consumi fuori casa, ha deliberato lo stanziamento straordinario di 150.000 Euro per sostenere la rete vendita Horeca Italia.

L’investimento coinvolge circa 100 persone, tra capiarea e agenti plurimandatari, il cui lavoro ha subito nelle scorse settimane il violento impatto generato dal lockdown su tutte le attività di ristorazione, ospitalità e, in generale, il commercio del vino al dettaglio nel canale tradizionale.
L’Horeca rappresenta oltre il 30% delle vendite della Cantina. “Il nostro vuole essere un segnale positivo di vicinanza e sostegno – ha commentato il Direttore Generale Alessandro Vellae un ringraziamento per l’impegno e la professionalità spesi negli anni da ognuna di queste persone nei confronti dell’azienda e del brand Val D’Oca. Con il termine della quarantena e la graduale ripresa delle attività, riprenderemo la nostra collaborazione con l’entusiasmo di sempre. Siamo consapevoli che il nostro gesto non possa colmare completamente la flessione generata dalla chiusura per oltre due mesi di tutti gli esercizi, alcuni dei quali forse non riapriranno, ma crediamo che dalla serenità di queste persone e delle loro famiglie nasca lo spirito giusto per affrontare la ripresa. E insieme al nostro Presidente Franco Varaschin, all’intero CDA e all’agente Generale Italia Oscar Battilana rivogliamo il nostro grande in bocca al lupo a tutti i collaboratori.”

Da Val D'Oca uno stanziamento straordinario per la rete vendita HorecaLa Cantina Produttori di Valdobbiadene tramanda con orgoglio la storia di un territorio naturalmente vocato alla vitivinicoltura. Nata nel 1952 come Cantina Sociale grazie all’iniziativa di 129 soci viticoltori, diventati oggi 600, è una delle realtà più rappresentative del territorio di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Nel 2008, è nata poi la società controllata Val D’Oca srl, che si occupa della commercializzazione dei prodotti imbottigliati e delle iniziative di marketing, promozione e comunicazione verso il consumatore.
Il territorio è uno dei punti di forza del Gruppo Cantina Produttori di Valdobbiadene – Val D’Oca, che si trova inserito in uno dei paesaggi più straordinari e suggestivi d’Italia, la fascia collinare fra Valdobbiadene, Asolo e Conegliano, ai piedi delle Prealpi Trevigiane. Occupandosi da generazioni della cura di questa terra d’eccellenza, i soci della Cantina continuano fin dalle origini a tutelare quotidianamente con il loro lavoro un paesaggio unico, che oggi è riconosciuto Patrimonio dell’Umanità UNESCO.
Coniugando sapientemente la sua origine profondamente contadina con una visione imprenditoriale moderna e lungimirante, la Cantina rappresenta da sempre un modello di vitivinicoltura sostenibile, che si applica oggi a circa 1000 ettari di vigneto, per il 90% coltivato a Glera, il vitigno a bacca bianca idonea alla produzione dei vini Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Asolo DOCG e Prosecco DOC. Oltre la metà dei vigneti di proprietà si estende nei territori della DOCG Valdobbiadene e Asolo, inclusi i cru di Cartizze e le Rive. La qualità dell’uva è costantemente valorizzata da una Cantina ai massimi livelli tecnologici, che consente di esprimere in ogni calice la mission di qualità dei 600 soci produttori, costantemente coinvolti in programmi di aggiornamento e miglioramento nella gestione del vigneto, che hanno anche portato a diverse certificazioni di qualità e agricoltura integrata, come SQNPI e VIVA.
I soci conferiscono e la Cantina trasforma direttamente ogni anno circa 165.000 quintali di uve di alta qualità, con cui produce circa 15 milioni di bottiglie distribuite tra Italia 70% ed estero 30% (ben 50 Paesi). Praticamente imbottiglia la totalità delle uve conferite. In Italia la distribuzione è bilanciata tra GDO e Horeca attraverso una rete commerciale di oltre 100 agenti e capi area.
Adiacente alla sede centrale si trova la moderna struttura architettonica del Wine Center, un punto vendita aperto ogni giorno e dedicato alla rivendita Val D’Oca che periodicamente ospita eventi organizzati dall’azienda con pranzi a tema e degustazioni guidate dei propri vini. L’azienda è inoltre molto attiva con una forte presenza digitale, fin dal 2012, grazie alla piattaforma e-commerce a gestione diretta per le vendite online. Il fatturato complessivo nel 2019 ha sfiorato i 50 milioni di euro.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here