Home Business Mercato Da illycaffè al Polo del Gusto: come Gruppo Illy pensa alla crescita...

Da illycaffè al Polo del Gusto: come Gruppo Illy pensa alla crescita internazionale

illycaffè SpA ha annunciato il closing dell’operazione di vendita da parte del Gruppo Illy di una quota del 20% di illycaffè, premium brand globale di caffè con sede a Trieste, a Rhône Capital (insieme alle sue affiliate, “Rhône”), società di private equity globale con un focus su investimenti in imprese con presenza paneuropea, nordamericana o transatlantica.

Rhône è stato scelto come partner strategico per accompagnare illycaffè nella prossima fase di crescita internazionale, in particolare negli Stati Uniti. La partnership con Rhône rappresenta un’altra tappa fondamentale nel percorso di crescita della Società e nell’esecuzione dei suoi piani futuri che potrebbero prevedere anche la quotazione in Borsa.

Polo del Gusto: alla ricerca di un partner finanziario

Gruppo Illy ha inoltre scelto Mediobanca come advisor finanziario nella ricerca di un partner finanziario per il Polo del Gusto, la holding di Riccardo Illy nata con la mission di diventare punto di riferimento della cultura e dell’eccellenza del gusto, nel segmento gourmet/superpremium a livello mondiale.

Di Polo del Gusto fanno parte: Domori pietra miliare del cioccolato piemontese, Mastrojanni pluripremiata cantina, Dammann Frères storica maison di tè francese e la partecipata Agrimontana, azienda leader nel settore delle confetture extra e della frutta candita.

 

illycaffè è un’azienda familiare italiana, fondata a Trieste nel 1933, che da sempre si prefigge la missione di offrire il miglior caffè al mondo. illycaffè produce un unico blend 100% Arabica, combinando 9 delle migliori qualità al mondo secondo illycaffè: ogni giorno vengono gustate 8 milioni di tazzine di caffè illy nel mondo in oltre 140 Paesi, nei migliori bar, ristoranti e alberghi, nei caffè e nei negozi monomarca, e naturalmente a casa. Grazie alle sue innovazioni, contribuisce all’avanzamento tecnologico nel mondo del caffè. Con la creazione in Brasile, nel 1991, del “Premio Ernesto Illy per il caffè espresso di qualità”, illy ha contribuito alla condivisione del know-how, al riconoscimento ai coltivatori di un prezzo superiore per la migliore qualità secondo illycaffè e partnership siglate in base ai principi dello sviluppo sostenibile. L’azienda ha anche fondato la sua Università del Caffè, che, con l’obiettivo di diffonderne la cultura a tutti i livelli, offre una preparazione completa e pratica a coltivatori, baristi e amanti del caffè, per approfondire ogni aspetto del prodotto. Tutto ciò che è ‘made in illy’ viene arricchito di bellezza e arte, valori fondanti del marchio a cominciare dal logo, disegnato dall’artista James Rosenquist, fino alle tazzine che compongono la illy Art Collection, decorate da oltre 100 artisti internazionali. Nel 2019 l’azienda ha impiegato 1405 persone e ha un fatturato consolidato pari a €520,5 milioni. Gli store e i negozi monomarca illy nel mondo sono circa 269 in più di 40 Paesi.
Rhône, fondata nel 1996, è una società di private equity globale con un focus sugli investimenti in imprese con presenza paneuropea, nordamericana o transatlantica. La filosofia d’investimento di Rhône si basa sullo sviluppo di solide partnership strategiche con le aziende in cui investe. Rhône ha una lunga tradizione di partnership con aziende a conduzione familiare e opera attraverso le sue sedi di Londra, New York e Madrid. Rhône ha investito in un portafoglio diversificato di società, attive in settori che includono i servizi alle imprese, il largo consumo e l’industria.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: