Home Attualità Culurgionis d’Ogliastra, marchio Igp per la tipica pasta sarda

Culurgionis d’Ogliastra, marchio Igp per la tipica pasta sarda

0
Culurgionis, Culurgionis d'Ogliastra Igp

I Culurgionis d’Ogliastra, pasta fresca ripiena unica al mondo, potranno finalmente essere marchiati Igp.

La denominazione Culurgionis d’Ogliastra Igp era stata registrata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il 29 settembre 2016 dopo oltre un decennio di lavoro e un iter istruttorio lunghissimo.
La bella notizia per questo prodotto della tradizione sarda è arrivata in prossimità del festival dedicato ai Culurgionis che si è tenuto a Lanusei il I e 2 dicembre scorsi.

La seconda edizione del festival è partita con il convegno dal titolo “La pasta apripista verso i mercati locali”.
Durante la due giorni sono stati presenti tredici stand per la degustazione lungo il centro storico di Lanusei dove i paesi ogliastrini hanno proposto la propria ricetta locale dei Culurgionis.
In programma anche gare di produzione a tempo basate sui tempi la ricetta e la qualità della caratteristica “spighitta”, fatta rigorosamente a mano e ottenuta pizzicando i due lembi della pasta sino a sigillarli completamente (simbolo dei riti primitivi di ringraziamento per la fertilità della terra).
Tra i tredici padiglioni anche uno dedicato ai celiaci con il prodotto presentato per i senza glutine. Una azienda di Tortolì fornirà una ricetta base dedicata alle persone che soffrono di questo sempre più comune disturbo alimentare.
Durante il Festival sono inoltre stati posti in risalto tutti gli aspetti che caratterizzano il marchio come veicolo per la promozione dell’Ogliastra e delle sue peculiarità: cultura, storia, archeologia, paesaggio, identità e le realtà imprenditoriali che lavorano per far conoscere i Culurgionis, l’Ogliastra e la Sardegna in tutto il mondo.

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here