Home Attualità Crisi Valtur: arriva una speranza per i lavoratori

Crisi Valtur: arriva una speranza per i lavoratori

0
valtur

Vi avevamo già raccontato in questa news della grave crisi economica che stava travolgendo Valtur, a causa della quale, anche dopo una serie di operazioni finanziarie, non sembrava si fosse giunti a una soluzione.
L’attuale proprietà (Investindustrial) continua a scegliere la strada della liquidazione, ma al Ministero dello Sviluppo Economico pare siano di tutt’altro avviso.
Negli scorsi giorni, dopo l’incontro al MISE tra lavoratori e rappresentanti delle istituzioni, la CGIL ha reso noto che l’accordo per la riassegnazione di ciò che resta delle strutture ancora di proprietà di Valtur, per salvaguardare i lavoratori, prevederebbe l’acquisizione in blocco dell’azienda e non solo del marchio.
Ciò comporterebbe un mantenimento della struttura interna e quindi dei dipendenti, che potranno così mantenere il loro posto di lavoro.
Alcuni nomi italiani, tra cui Alpitour, sembrano aver mostrato il loro interesse per questa acqusizione; attualmente è stata aperta una data room tramite la quale è possibile visionare i dettagli e la documentazione delle strutture.
Nella prima settimana di maggio un nuovo incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico dovrebbe fare maggiore chiarezza sul destino di Valtur e dei suoi dipendenti.
Per ora, l’unica certezza è quella dell’impossibilità di una liquidazione, soluzione drasticamente esclusa dal Ministro Calenda.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here