Home Mercato Indagini e Ricerche Crescono gli acquisti online. Più fiducia per i cibi confezionati e freschi

Crescono gli acquisti online. Più fiducia per i cibi confezionati e freschi

Crescono gli acquisti online in Italia nel 2018 per cibo e bevande alcoliche. Lo rileva il Nielsen Connected Commerce Report, uno studio di mercato sui consumi e le abitudini degli italiani nel 2018. Rispetto al 2017 si sono registrati aumenti in tutti i settori: alimenti confezionati, acquistati dal 18% dei consumatori (+7%), bevande alcoliche (dal 16%, +6%), ordini a ristoranti (sempre dal 16%, +7) e alimenti freschi (comprati dal 7% del totale).
Negli ultimi due anni l’acquisto di cibi online è cresciuto in tutto il mondo del 15%, un po’ per la grande varietà di prodotti trovati, un po’ per l’aumento di fiducia dei consumatori nel fare la spesa online. Nel Report si evidenzia che, nel corso del 2018, il 95% dei consumatori globali ha ammesso di aver fatto un acquisto su Internet. Dato in crescita dell’1% rispetto al 2017 e del 2% rispetto al 2016. Il 16% ha acquistato online prodotti freschi, con una crescita complessiva del settore che supera i 70 miliardi di dollari. Le categorie merceologiche che maggiormente sostengono l’eCommerce in Italia sono viaggi, libri e musica, e moda (abbigliamento/accessori), che continuano a occupare la quota più ampia delle transazioni online (rispettivamente il 61%, 56% e 56% dei consumatori hanno acquistato queste tipologie di beni almeno una volta nell’ultimo anno). Al contempo, le classi di prodotto che hanno fatto segnare la crescita più significativa appartengono al largo consumo e riguardano la cura della persona (+12%).
I consumatori multicanale seguono alcuni schemi di comportamento. Viaggi, moda e libri sono le tipiche categorie del primo acquisto online ma, nella misura in cui si consolidano familiarità, abitudine e fiducia, le categorie di acquisto si ampliano a comparti come cura della persona e i prodotti baby, fino ad arrivare a comprendere i cibi confezionati e freschi. Il report rivela anche che i consumatori globali sono più inclini all’acquisto online di prodotti confezionati e freschi in presenza di più opzioni e garanzie di qualità.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: