Home Aziende Coca-Cola si impegna a realizzare packaging sostenibile

Coca-Cola si impegna a realizzare packaging sostenibile

0
coca-cola

Dopo la presentazione della plastic strategy da parte della Commissione dell’Unione Europea che intende, tra le altre cose, triplicare entro il 2030 il volume di plastica riciclata rispetto a quello del 2015, non è tardata ad arrivare la reazione della Coca-Cola Company.
Il colosso del beverage, sempre più impegnato in uno sviluppo da compiersi nel rispetto dell’ambiente, ha fatto sapere di essersi posto due importanti obiettivi: arrivare a commercializzare in tutto il mondo entro 2025 bottiglie di plastica 100% riciclabili e riciclare l’equivalente del 100% delle stesse entro il 2030.
Per quanto riguarda il primo obiettivo, Coca-Cola sta pensando di ridurre la quantità di plastica da utilizzare per la realizzazione delle bottiglie e, inoltre, si vuole impegnare a sviluppare resine su base vegetale.
James Quincey, Presidente e CEO di The Coca-Cola Company, ha fatto sapere che questa nuova strategia ha l’obiettivo di rendere quello del packaging un problema superato, riducendo così l’impatto dell’enorme quantità di plastica utilizzata per la produzione delle confezioni: “I consumatori in tutto il mondo hanno a cuore il nostro pianeta. Vogliono e si aspettano che aziende come la nostra facciano da apripista e contribuiscano a rendere il mondo il meno inquinato possibile. Attraverso la nostra visione globale per un mondo libero dai rifiuti, stiamo investendo nel nostro packaging e nelle comunità in cui operiamo, per fare la nostra parte affinché il problema degli imballaggi diventi un ricordo del passato”.
Proprio per raggiungere questo obiettivo, quindi, si opererà anche sulle comunità, diffondendo una vera e propria cultura del riciclo.
Per quanto riguarda l’Italia, Coca-Cola Company rende noto che già dal 2015 si è ridotta la quantità di plastica con cui vengono realizzate le bottiglie da 0,5l; ciò significa anche una riduzione degli imballaggi e un’ottimizzazione della logistica conseguente al minor numero di confezioni da trasportare.
Nei prossimi anni anche a livello nazionale gli imbottigliatori hanno accolto la mission aziendale, impegnandosi a sviluppare nuove strategie per una netta diminuzione dell’utilizzo della plastica.
In più, negli ultimi anni, negli stabilimenti di Nogara, Oricola, Marcianise e Rionero in Vulture sono stati investiti 151 milioni di euro per dare un maggiore impulso alle tecnologie che permettono la riduzione dei consumi di acqua utilizzata durante i processi di produzione.
Ancora una volta Coca-Cola mostra la volontà di dare il suo contributo per la sostenibilità, aderendo ad un progetto comune nato in seno all’Unione Europea che potrebbe davvero contribuire a disegnare uno scenario migliore per la tutela dell’ambiente.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here