Home Alberghi Cena a 4 mani con Alessandro Buffolino e Fabio Ciervo al ristorante...
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Cena a 4 mani con Alessandro Buffolino e Fabio Ciervo al ristorante Acanto

0
alessandro buffolino

Grazie alla collaborazione tra l’Hotel Principe di Savoia di Milano e l’Hotel Eden di Roma, membri della prestigiosa Dorchester Collection, lo Chef del ristorante milanese Acanto, Alessandro Buffolino, sarà affiancato dall’Executive Chef de La Terrazza di Hotel Eden (1 stella Michelin), Fabio Ciervo, in una “cena a 4 mani” martedì 29 maggio, dalle ore 19.00, presso il ristorante Acanto all’interno dell’Hotel Principe di Savoia di Milano.
La cena placée sarà accompagnata dai prestigiosi vini della cantina Livio Felluga, pietra miliare dell’enologia friuliana e italiana.
Il menu prevede per iniziare un antipasto dello Chef Alessandro Buffolino, Capesante, piselli, menta e kafa (Friulano, Livio Felluga, 2017), a seguire un primo piatto dello Chef Fabio Ciervo, Raviolo ripieno di brodo di bollito a modo mio, rafano (Pinot Grigio, Livio Felluga, 2017).
Come secondo, Morone, patate e nero di seppia (Sauvignon, Livio Felluga, 2017) di Buffolino e per terminare un pre-dessert, Crema al mojito e un dessert di Ciervo, Emulsione di mandorla, sorbetto al basilico e noci di macademia (Dolce, Livio Felluga, 2014). A fine pasto, caffè e petits fours.

Alessandro Buffolino: talento italiano, esperienza europea

Alessandro Buffolino è lo Chef del Ristorante Acanto all’Hotel Principe di Savoia. Alle spalle, nonostante la giovane età, molteplici e diverse esperienze: muove i primi passi alla Terrazza dell’Eden di Roma nel 2004 dove rimane per tre anni per poi volare a Londra dove collabora con il Ristorante Quirinale.
Dopo questa parentesi londinese rientra a Roma nella brigata dello chef Alfonso Iaccarino presso il ristorante Baby dell’Hotel Aldrovandi. Qui, lo chef Buffolino apprende la forza di una cucina leggera e moderna nella tecnica, a cui si aggiunge la qualità delle materie prime per dare vita ad un menù meditato e attento al benessere. Insieme allo Chef Ciervo, crea la
nuova brigata del ristorante Terrazza dell’Eden contribuendo al conseguimento della prima stella Michelin nel 2012. Nel 2014 partecipa al concorso “Chef emergente”, in cui viene eletto miglior chef under 30 del centro Italia. E infine, da gennaio 2016, accetta la sfida di assumere la guida del ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia di Milano con l’obiettivo di conquistare i palati meneghini.

Fabio Ciervo: nel 2012 la sua prima stella Michelin

Fabio Ciervo nasce a Sant’Agata de’ Goti, si diploma all’Istituto alberghiero nel 1998, trasferendosi a Londra a novembre dello stesso anno.
Nel 2003 Fabio fa ritorno in Italia, Adriano Cavagnini lo vuole con sé nella cucina dell’Hotel Eden di Roma e ne fa sous chef del ristorante in quel periodo chiamato “La terrazza dell’Eden”.
Il lavoro dello chef presso lo storico hotel di Roma non tarda a portare importanti risultati: alla fine del 2012, a soli 32 anni, Fabio Ciervo raggiunge un importante traguardo conquistando la sua prima stella Michelin, riconoscimento mondiale che gli dà la conferma della crescita del suo lavoro
e della qualità della sua esperienza.
Quando a novembre 2015 l’Hotel Eden chiude per ristrutturazione, lo chef disegna personalmente la cucina, studiata su misura per le esigenze della sua brigata.
Fabio Ciervo ama definirsi il “tecnologo dell’alimentazione” e ha impostato la sua filosofia di cucina in cinque capisaldi: innovazione, benessere, ingrediente, gusto, arte.

L’Hotel Principe di Savoia di Milano

È l’albergo di lusso di Milano, per eccellenza e da sempre. La sua sublime arte dell’ospitalità e l’atmosfera esclusiva sono testimoni dello stile più raffinato e del fascino di quei luoghi che il tempo non cambia.
Dagli anni ’20 il palazzo neoclassico, che domina Piazza della Repubblica, è la dimora di viaggiatori internazionali: la scelta naturale di un certo mondo cosmopolita. Con il suo ventaglio di camere (257) e suite (44) Hotel Principe di Savoia offre un esempio impareggiabile di lusso.

L’Hotel Eden a Roma

Situato nel cuore di Roma, l’Hotel Eden vanta una posizione privilegiata, a due passi da Piazza di Spagna, una delle piazze più famose di Roma, e dalla suggestiva Villa Borghese. Un’oasi nel cuore della città con una ricca tradizione in cui, sin dall’apertura nel 1889, hanno soggiornato regnanti, dignitari e celebrità. L’hotel è rinomato anche per il raffinato ristorante all’ultimo piano dal quale si può ammirare una vista spettacolare sulla Città Eterna e sulla cupola di San Pietro.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here