Home Prodotti Surgelati Cattel punta sulla tecnologia IQF per i surgelati Scottona Braslavia e Valdora

Cattel punta sulla tecnologia IQF per i surgelati Scottona Braslavia e Valdora

Un packaging dedicato e una tecnica di surgelazione degli alimenti che evita sprechi, prolunga la shelf life e mantiene intatte le proprietà organolettiche per i prodotti Scottona Braslavia e Valdora. Cattel punta sul futuro dell'Horeca.

È destinata a diventare il futuro dell’Horeca la tecnologia IQF su cui Cattel SpA sta investendo senza alcuna esitazione.

Conosciuto anche come Individually Quick Frozen (“surgelato individualmente”), l’innovativo procedimento si basa sul rapido raffreddamento dei singoli ingredienti di un prodotto alimentare facendoli passare a uno a uno sopra un nastro trasportatore e sottoponendoli a flussi d’aria con temperature di -40° C che li portano velocemente allo stato surgelato mantenendoli separati.

Una soluzione destinata – sostiene con forza Cattel – a diventare il futuro del segmento Horeca, perché comporta notevoli vantaggi tra cui la possibilità di consumare di volta in volta solo la quantità di prodotto necessaria (senza dover scongelare un intero blocco) con un’evidente riduzione degli sprechi.

Oltre alla grande praticità, però, la tecnologia IQF fornisce alimenti surgelati di qualità superiore perché è in grado di conservare inalterate le proprietà organolettiche dell’alimento, che si manterrà morbido e saporito e si presterà ad una cottura uniforme.

Infine, vanno considerati il vantaggio sanitario (per l’assenza delle alterazioni che invece possono manifestarsi con il fresco) e quello economico, visto che – a differenza del fresco, che ha una durata di circa 30 giorni – i prodotti surgelati con tecnologia IQF offrono una shelf-life di 18 mesi, il che consente al ristoratore di acquistare il prodotto quando il prezzo è conveniente e di utilizzarlo nel tempo secondo occorrenza.  

Per questo progetto Cattel SpA ha ideato un packaging ad- hoc sia a marchio Scottona Braslavia che Valdora, le due private label con cui attualmente l’azienda veneta sta commercializzando gli alimenti surgelati con tecnologia IQF

Importante oggi la richiesta di hamburger preparati con la tecnologia IQF che Cattel propone attualmente in 3 formati e in un vasto assortimento in continua evoluzione. Tra questi, il più richiesto è quello di Scottona Braslavia, una carne particolarmente apprezzata dal pubblico per la morbidezza e il sapore distintivo. 

A breve Cattel introdurrà nel mercato altre tipologie di tagli e preparazioni con surgelamento IQF: dalle fettine alle costate, dagli spezzatini alle polpette. Una scelta vasta quanto saporita che porta in sé tutta la straordinarietà della cultura gastronomica italiana.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
 

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: