Home Ho.Re.Ca. Catering Cattel a Venezia: un punto di riferimento per gli operatori dell’Horeca

Cattel a Venezia: un punto di riferimento per gli operatori dell’Horeca

Cattel Venezia

Non ci sono accordi né patti, eppure la presenza di Cattel S.p.A. su Venezia ha carattere quasi esclusivo. Da anni ormai l’azienda è attiva in varie regioni italiane, tra cui Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia ed Emilia Romagna, ed è divenuta un punto di riferimento per gli operatori del canale HO.RE.CA., rifornendo oltre 7000 attività del settore, principalmente ristoranti, hotel e bar. Questo è possibile grazie al vasto assortimento dei prodotti proposti (oltre 7000 referenze a catalogo) e alla loro elevatissima qualità, ma ciò che riesce a rendere l’azienda fornitore quasi esclusivo, è anche la sua capacità di assicurare un servizio consegne accurato, capillare, tempestivo e puntuale. Un servizio che, grazie alla presenza di ben 10 barche, si spinge anche dove altri non arrivano per timore di non poter contenere i costi di trasporto o garantire affidabilità e costanza nel raggiungere le località più remote.

È il caso di Venezia e delle sue isole, a cui Cattel riesce a garantire consegne regolari nonostante le condizioni che, talvolta, possono essere particolarmente disagevoli. 

La raccolta degli ordini avviene attraverso terminali collegati con la sede centrale, per un’immediata e sicura trasmissione degli stessi, che vengono poi evasi rapidamente grazie all’efficiente organizzazione del magazzino. Il centro distributivo – nelle fasi di ricevimento merci, prelievo, allestimento e spedizione – è gestito con radio frequenza in accordo con le normative vigenti sulla tracciabilità, allo scopo di garantire ai clienti una costante vigilanza sui prodotti commercializzati. Un’efficienza che caratterizza ogni anello della complessa catena, che parte dal ricevimento dell’ordine, continua con la rapida preparazione della merce e si chiude con la consegna puntuale, anche nel giro di poche ore (A x A), nel caso di alimenti particolarmente deperibili come il pesce fresco marchiato Jesol Pesca. 

A causa dell’impossibilità dei locali veneziani di stoccare grandi quantitativi di merce, le consegne vengono effettuate quotidianamente tramite il servizio di 8 barche, mentre le due rimanenti si occupano di rifornire Burano e Torcello. Le merci partono da San Donà, arrivano a Mestre e da qui vengono trasferite sulle barche refrigerate di Cattel che raggiungeranno rapidamente il centro storico e le sue isole, garantendo la corretta conservazione dei prodotti: i trasporti alimentari a temperatura controllata richiedono, infatti, mezzi idonei e competenze specifiche perché la catena del freddo non venga interrotta in alcuna fase del processo e la temperatura del cibo si mantenga costante durante l’intera durata del viaggio

È grazie a questo lavoro invisibile eppure fondamentale che i migliori ristoranti lagunari riescono a conquistare ogni giorno migliaia di turisti e avventori in cerca di una cucina qualitativamente eccellente a base dei prodotti più vari.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Condividi su: