Home Attrezzature CASTA inaugura il terzo stabilimento produttivo a Forlì
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

CASTA inaugura il terzo stabilimento produttivo a Forlì

0
casta

Oltre 40 anni d’esperienza, tutti i vantaggi della produzione industriale uniti alla cura della lavorazione artigianale: ecco ciò che rende uniche tutte le cucine professionali create da CASTA – Professional Cooking Equipment.
Fondata nel 1972 da Remo Cangini, l’impresa vede dal 1993 impegnati quattro soci: accanto alla CEO Loretta Carbonetti, troviamo Maurizio Casanova, Paolo Sintucci e Paolo Valmorri.

Migliaia di ristoranti in 88 Paesi nel mondo hanno già scelto le soluzioni di CASTA, perché la forza dell’azienda sta proprio nell’ispirazione che arriva da diverse nazioni e culture: dalla fusione delle loro tradizioni culinarie e del Made in Italy nasce l’innovazione.

Recentemente CASTA ha inaugurato un terzo stabilimento produttivo a Forlì, e, in questa occasione, ha inoltre presentato anche le ultime ed innovative cucine in grado di interpretare le nuove tendenze gastronomiche.

 

“Le nostre cucine professionali, prodotte a Forlì” – afferma Loretta Carbonetti“sono l’esempio di una qualità rigorosamente italiana, perché per noi il Made in Italy è un valore da proteggere e promuovere nel mondo. Uno dei segreti della nostra qualità è nella cura assoluta del dettaglio, della componentistica progettata con attenzione”.

Un approccio molto apprezzato all’estero: CASTA continua a dare segnali di espansione e ampliamento ponendosi come punto di riferimento internazionale per il suo settore, con un fatturato all’estero del +50%: l’Unione Europea è la prima area coperta, seguita da America Latina, India, Medio Oriente e Africa magrebina.
Il terzo stabilimento aziendale, consentirà inoltre di soddisfare le crescenti richieste del mercato per quanto riguarda le cucine modulari standard.

“Un altro dei segreti di CASTA è certamente l’attenzione all’innovazione – racconta ancora Loretta Carbonetti – “Siamo precursori e interpreti delle nuove tendenze gastronomiche e investiamo in nuovi processi e linee produttive. Due esempi su tutti sono le nostre TEPP-ICE e TEPP-TWIN”.

Con TEPP-ICE, l’azienda ha portato in Europa la tradizione culinaria thailandese con tutta l’alta qualità del Made in Italy. Grazie a una particolare piastra refrigerata (max -38°C), si possono creare rolls con una base grassa (gelato italiano) trasformando il tradizionale roll thailandese (base acqua) in una proposta alternativa del gelato italiano. Tutto ciò permette di dare un tocco di fantasia alla preparazione e alla degustazione del gelato con la creazione di golosi ice cream rolls, crepes di gelato, crepes di frozen yogurt, decorazioni di cioccolato, aperitivi frozen, sorbetti, ecc. TEPP-ICE può essere utilizzata con successo a livello professionale in hotel, ristoranti, gelaterie, yogurterie, bar gourmet, catering ed eventi anche all’aperto.

Dopo questo riuscito prodotto, CASTA ha progettato una creazione prima impensabile nel settore: TEPP-TWIN. A un unico piano di lavoro, con piastra calda (+240°C) e piastra refrigerata (-38°C), corrispondono infinite possibilità di sperimentazione. Le sue particolarissime caratteristiche consentono a TEPP-TWIN di stimolare l’immaginazione degli chef più esperti permettendo di realizzare una cottura innovativa dove l’utilizzo del caldo e del freddo contemporaneamente esaltano le qualità degli alimenti: sapori, consistenze, gusti, colori.

 

Conclude la CEO di CASTA: Il dinamismo della nostra squadra è un altro elemento davvero trascinante per l’evoluzione dell’azienda. L’entusiasmo e la passione di tutti noi ci porta a sviluppare ogni giorno nuove soluzioni, sia di prodotti sia di interi ambienti: da una progettazione su misura alla costante ottimizzazione della produttività, fino a un servizio con alto standard qualitativo. Ecco perché stiamo anche attivando una piattaforma media dedicata con tutorial a disposizione. Il nostro obiettivo è continuare a crescere e accorciare ulteriormente la nostra filiera produttiva, per dare sempre più a chi ci sceglie l’opportunità di raccogliere i migliori frutti del nostro lavoro”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here