Home Carne, Salumi e insaccati Carni sostenibili svela le regole della perfetta grigliata indoor

Carni sostenibili svela le regole della perfetta grigliata indoor

0
Grigliata Mista di Carne - carni sostenibili

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Anche in tempo di quarantena e con poco spazio all’aperto a disposizione si può gustare un’ottima grigliata di carne. Da sempre sinonimo di condivisione e buon umore, la carne alla griglia, con qualche piccola accortezza, può restare un must delle tavole primaverili degli italiani. Un momento conviviale da trascorrere oggi in maniera più intima, in famiglia, in attesa che tornino le occasioni di incontro con gli amici.

Un must delle gite fuoriporta che si riscopre in chiave casalinga, senza perdere la sua caratteristica di ritrovo gioioso per l’arrivo delle temperature più calde.

Carni sostenibili, l’organizzazione no profit che diffonde cultura scientifica sulla produzione sostenibile e il consumo consapevole di carni e salumi, ha raccolto le regole d’oro per una grigliata -anche indoor- perfetta.

Niente fumo e molto arrosto

Come grigliare in sicurezza anche a casa?

Intanto sempre meglio preferire aree ventilate, balconi e terrazzi e, per i più fortunati, il giardino. In commercio, poi, esistono moltissime griglie pensate proprio per l’indoor che grigliano e cuociono senza fare fumo, permettendo di godere le gioie della carne alla brace anche in casa.

Grigliare è condividere

La grigliata rappresenta un modo gustoso e, in questo momento di lockdown una modalità diversa di preparare e consumare la carne in famiglia, – dice l’esperta – basta usare alcune piccole attenzioni nella scelta della carne, nella cottura e nel bilanciamento del piatto”.

Grigliata Mista di Carne - carni sostenibiliQuali tagli è meglio preferire?

Tagli nobili di bovino, come costate e filetto, braciole o costine di maiale, cosce o petto di pollo, insieme a salsicce, hamburger e spiedini. Per garantire una cottura salutare la griglia deve essere rovente e la brace senza fiamme ricoperta di polvere bianca.

Qualche trucco

Buona idea estrarre dal frigo le fette di carne intere almeno due ore prima del consumo e condirle con sale e un filo d’olio prima della cottura. Sempre prima della grigliata ricorda la dottoressa Bernardi “è consigliabile utilizzare marinature a base di erbe aromatiche come rosmarino, salvia, timo. Infatti, le erbe aromatiche sono un concentrato di sostanze antiossidanti che in parte evitano che si formino le sostanze potenzialmente nocive derivanti  dalla cottura sulla fiamma  viva”.

Vitamina C, un’ottima alleata.

Durante la grigliata, – aggiunge la nostra esperta – è consigliabile inoltre consumare carni in combinazione con gli alimenti contenenti vitamina C.

L’aggiunta di succo di limone in un piatto a base di carne o il consumo di pomodori e peperoni crudi o di un frutto a fine pasto, kiwi, fragole, agrumi o anche di una spremuta d’arancia, grazie al contenuto in vitamina C, non solo facilita l’assorbimento del ferro libero presente nella carne, come accade per i vegetali, ma neutralizza quasi completamente i rischi legati a sostanze potenzialmente dannose dovute alla non corretta cottura”.

La regola del piatto bilanciato

Carne sì, ma sempre in combinazione con i carboidrati (ad esempio una bruschetta) e con verdure fresche e grigliate, per rendere l’apporto nutrizionale maggiormente equilibrato con l’aggiunta di  fibra sempre necessaria ad ogni pasto, ma anche frutta di stagione.

La carne – aggiunge la dottoressa Bernardi – si può rivelare un’alleata preziosa della linea grazie al suo elevato effetto saziante e al basso contenuto calorico. Per stare attenti alla propria forma fisica è importante preferire tagli di carne magri, ad esempio il filetto per le carni rosse, il prosciutto per il suino e il petto di pollo per quelle bianche”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here