Home Indagini e Ricerche Capitali europee: a luglio cala il prezzo medio degli hotel
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Capitali europee: a luglio cala il prezzo medio degli hotel

0

Trivago Hotel Price Index registra i prezzi degli hotel da oltre 400 siti di prenotazione per oltre 2 milioni di hotel e sistemazioni alternative in tutto il mondo. In questo modo registra e rende fruibili i dati della variazione media dei prezzi mese per mese per ogni città.

I dati di luglio e la comparazione con quelli riportati per i mesi precedenti hanno evidenziato un calo generale del prezzo delle strutture ricettive nelle capitali europee. In particolare, le tariffe sono in discesa soprattutto nel cuore dell’Europa, mentre nelle zone più periferiche, come ad esempio in Islanda e Turchia, le tariffe sono in aumento.

I numeri delle capitali

Partiamo dagli aumenti. L’aumento mensile più consistente viene registrato da Istanbul, dove la media è di 73 euro a notte, minore rispetto ad altre città europee, ma la tariffa è cresciuta del 10% rispetto a giugno. Segue la capitale dell’Islanda, Reykjavik, con un aumento del 7% e 156 euro il prezzo medio a notte.

Le capitali dell’Europa continentale registrano la diminuzione tariffaria maggiore. Madrid in testa, con un calo del 41%, raggiungendo quota 90 euro a notte. Nel mese di giugno il suo aumento di tariffa su base annua era stato del 57%. Segue Parigi, con 138 euro di prezzo medio e un calo del 18% rispetto a giugno. La classifica vede ancora Amsterdam, che crolla del 18% e raggiunge i 140 euro, Vienna con -14% e 104 euro a notte e, infine, Roma con 94 euro e un crollo del 13%.

Le tariffe degli hotel su scala globale

Allargando le considerazioni al di fuori dell’Europa, Manila (Filippine) riporta l’aumento su base annua maggiore, con prezzi da 74 euro e una crescita del 51% su luglio 2018. Las Vegas (USA) fa +26% con 114 euro per una doppia standard a notte. Il terzo posto spetta a Lima (Perù), con una tariffa media di 62 euro e un aumento del 25%.

Seguono il podio San Paolo (Brasile), con un aumento del 21% e tariffa media di 63 euro, e Delhi (India) che registra una tariffa media di 62 euro e un aumento del 25%.

All’altro capo della classifica si trovano Mosca e Lisbona, le capitali con il calo tariffario maggiore su base annua. Per visitare Mosca, un viaggiatore spende in media 58 euro per una doppia standard a notte, con un calo del 41% su luglio 2018. Lisbona fa un po’ meglio, registrando un calo del 16% e tariffa media di 100 euro a notte.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here