Home Aziende Cantine Soave inaugura il nuovo quartier generale

Cantine Soave inaugura il nuovo quartier generale

0
cantina di soave 2

Dopo due anni di lavoro e un investimento totale di 90 milioni di euro è stato inaugurato a Soave (Verona) il nuovo quartier generale della Cantina Soave.
La struttura è progettata per aumentare la potenzialità produttiva a 1,6 milioni di ettolitri con la capacità di imbottigliamento quasi triplicata.

La Cantina di Soave è la più grande d’Europa con 2.300 soci conferitori e un’area di oltre 11 ettari, dei quali 35mila metri quadrati coperti, da 30 a 80 milioni.
Nata nel 1898 Cantina Soave ha creato un mosaico selezionatissimo di siti produttivi e vigneti che abbracciano oggi cinque valli nel territorio dell’Est Veronese.
Una realtà che, con 2.300 soci per 6.500 ettari di vigneto e 141 milioni di euro nell’ultimo fatturato consolidato, è protagonista delle denominazioni Soave, Valpolicella, Lessini Durello e Garda.

cantina di soave

Cantina di Soave è entrata in una fase “espansiva” da circa un ventennio, in cui ha accorpato altre cantine cooperative del territorio e conseguentemente è cresciuta in numero di soci e superficie con oltre 70 milioni annui di pagamento delle uve ai soci.
L’ampliamento della base produttiva ha portato a un’inevitabile inadeguatezza nella fase industriale dell’imbottigliamento. L’impianto principale consentiva infatti la realizzazione di circa 30 milioni di bottiglie l’anno, vale a dire il 20% del vino totale prodotto e da qui la necessità di una struttura con una maggiorela capacità produttiva.
Le due nuove linee di imbottigliamento hanno un potenziale di 80 milioni di bottiglie all’anno, vale a dire oltre il 50% delle uve conferite dai soci, triplicando l’imbottigliato realizzato finora.
A ciò si aggiunge il riassetto urbanistico che ha deviato il traffico di accesso al paese di Soavecontribuendo a migliorare la qualità della vita di chi vive e frequenta abitualmente la zona.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here