Home Premi & Riconoscimenti Cantina Tramin è la migliore cooperativa vitivinicola d’Italia
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Cantina Tramin è la migliore cooperativa vitivinicola d’Italia

0
cantina tramin

Con 89,6 punti su 100, Cantina Tramin, assieme a Terlan, ottiene il primo posto nella classifica sulle migliori cooperative vitivinicole italiane di Weinwirtschaft, magazine tedesco di economia del vino.

Dal 2011 le due cantine alto atesine sono sempre state in competizione per la prima posizione. Cantina Tramin ha raggiunto il vertice della classifica per quattro volte e in altre tre occasioni si è classificata seconda, mentre per Terlan è il sesto titolo.
Ogni anno il severo comitato di critici e degustatori della casa editrice Meininger studia l’andamento delle cooperative in Italia, che sono circa 40, e decreta quali ottengono perfomances migliori, con valutazioni complessive vicine ai 90 punti.
Hermann Pilz, Caporedattore di Weinwirtschaft, specifica che “il mondo cooperativo altoatesino, dove spiccano Tramin e Terlan, è di altissimo livello, decisamente superiore a quello del resto d’Italia – soprattutto per quanto concerne i bianchi”.

cantina traminWilli Sturz, direttore tecnico di Cantina Tramin, condivide la grande soddisfazione per il traguardo del primo posto in classifica con le 180 famiglie proprietarie dei 260 ettari di vigneto dell’azienda cooperativa.
I soci, inoltre, hanno appreso con orgoglio che in un’estesa degustazione alla cieca del team editoriale, Epokale 2013 di Tramin ha ottenuto 93 punti, miglior punteggio assoluto tra i vini italiani degustati, e altri 3 vini della cantina (Terminum, Stoan e Troy), si sono piazzati nei primi posti con più di 90 punti.
Sturz osserva con piacere che “nel panel tutta la gamma dei vini di Tramin ha ottenuto ottime valutazioni, a conferma del sostanziale impegno profuso nella crescita qualitativa della produzione”.

Accanto al lavoro fatto da Tramin e Terlan, il rapporto di Weinwirtschaft in questa edizione getta una luce favorevole sull’intero mondo cooperativo italiano, con evoluzioni molto positive sia per la Cantina di Negrar in Veneto, che ha ottenuto 89,2 punti, che per per la Cantina Terre di Barolo in Piemonte, mostrando la bontà di questo modello d’impresa.

5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here