Home Attualità Buoni pasto: più facili da usare ma sempre meno accettati
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Buoni pasto: più facili da usare ma sempre meno accettati

0
buoni pasto

Dal 9 settembre di quest’anno sono entrate in vigore nuove disposizioni in materia di utilizzo dei buoni pasto. Si è, ad esempio eliminato il divieto di cumulabilità e si è ampliata la gamma di esercizi commerciali presso cui è possibile pagare con il buono: non solo bar e ristoranti ma qualsiasi attività commerciale venda beni alimentari, comprese, ad esempio, le aziende agricole.
La riforma, inoltre, prevede il graduale e definitivo passaggio dal buono cartaceo a quello elettronico (che aprirà molte possibilità di utilizzo degli stessi anche nel vending) e ribadisce il divieto di utilizzare il voucher per l’acquisto di beni personali (come, ad esempio, la spesa da portare a casa).
Queste modifiche che dovevano essere un modo per incentivare l’utilizzo dei buoni pasto e rappresentare una forma più concreta di sostegno ai lavoratori, si stanno, in realtà, verificando un vero flop. Di fatto, aumentano sempre più gli esercizi che non accettano buoni pasto: o li accettano solo per metà dell’importo da pagare o accettano esclusivamente quelli del circuito “Qui Ticket” in possesso dai lavori del settore pubblico.
Una problematica che è conseguenza di un ulteriore danno perpetrato ai danni degli esercenti che lamentano varie problematiche prime tra tutte, commissioni troppo alte e tempi troppo lunghi per ricevere i pagamenti.
Si attendono quindi ulteriori aggiornamenti su una possibile risoluzione della questione che faccia risponda sia ai bisogni dei lavoratori che degli esercenti

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here