Home Ho.Re.Ca. Ristorazione Bros’, a Lecce il ristorante internazionale dal sapore pugliese

Bros’, a Lecce il ristorante internazionale dal sapore pugliese

Isabella Potì e Floriano Pellegrino gestiscono insieme Bros’, ristorante leccese che il 16 novembre scorso ha conquistato la prima stella Michelin.

Da Bros è tutto pugliese autentico: ristorante minimalista, pochi tavoli distanti, ambiente internazionale, dipendenti che parlano tante lingue diverse, microfoni per comunicare con la cucina come avviene in Giappone. Floriano e Isabella si sono fatti le ossa nei Paesi Baschi con Martin Berasategui, proprietario di 12 ristoranti e 8 stelle Michelin.
La fonte di ispirazione per i proprietari di Bros è il territorio con la sua storia, i suoi ingredienti, i suoi racconti. “Per la maggior parte delle persone qui si fanno cose strane in cucina” ed il personale straniero è scelto per cercare di recepire idee e stili anche di altri paesi, punti di vista differenti.

La passione di Floriano nasce nell’agriturismo della madre, poi i viaggi all’estero per imparare al di fuori della Puglia, i libri di Pierre Hermé e Alain Ducasse, la richiesta a Ilario Vinciguerra di collaborare con lui e la risposta affermativa a soli venti anni.
Ma la Puglia è nelle radici ed è tornato a casa per raccontare il suo territorio.
Tra i piatti che meglio esprimono la natura di Bros ricordiamo la barbietola in latte di mandorla maturata con olio, aglio, capperi, peperone piccante, pomodoro secco, papavero acetato e il pomodoro d’impisa, burrata e agrumi.
Per il futuro resta un grande sogno: dar vita a “Pellegrino”, un nuovo ristorante nell’agriturismo della madre di Floriano.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: