Home Caffè Broccoli Coffee: anche il caffè diventa Superfood
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Broccoli Coffee: anche il caffè diventa Superfood

0
Broccoli

Nasce in Australia il Broccoli Coffee, un caffè realizzato a partire da una polvere di broccoli disidratati. L’idea nasce grazie ai ricercatori di Hort Innovation e CSIRO, l’agenzia scientifica nazionale australiana, a partire da un’esigenza e da un trend food. Gli australiani non mangiano ancora la quantità giornaliera consigliata di verdure, ma grazie alle nuove tendenze che portano alla ribalta i superfood, cibi e bevande dalle grandi proprietà nutritive, è possibile creare delle ricette appetibili che invoglino grandi e piccini a consumare più verdure (e tutti i loro nutrienti) anche senza accorgersene.
È il caso, appunto, del caffè a base di broccoli: gli ortaggi, che normalmente verrebbero scartati a causa del loro aspetto, vengono sottoposti a un processo in grado di preservare il colore e tutte le sostanze nutritive, trasformando la verdura in polvere. In soli due cucchiai di polvere è presente un’intera porzione di broccoli.
Le polveri sono l’opzione perfetta per gli agricoltori che vogliono produrre ingredienti vegetali con forte concentrazione di nutrienti, mirando ai mercati redditizi degli alimenti funzionali“, spiega Mary Ann Augustin del CSIRO, una dei ricercatori che ha realizzato il prodotto. “La polvere di broccoli è già stata utilizza per realizzare snack”.
Non solo caffè, quindi, ma anche tante ricette che potrebbero aumentare il consumo della verdura più odiata da adulti e bambini, nonostante l’alto contenuto di vitamina E, B6, manganese e fibre che la rendono molto nutriente.
A Melbourne, il Broccoli Coffee è stato servito in diversi locali dove ha ottenuto un grande successo, nonostante le perplessità espresse da molti, fra cui la BBC che non sembra apprezzare la novità: “Broccoli Coffee: il nuovo trend salutistico di cui nessuno aveva bisogno”.
La bevanda a base di verdure, grazie agli accordi con diverse aziende del Paese, si sta diffondendo in tutta l’Australia e chissà se potrà superare i confini nazionali, arrivando anche nel resto del mondo alla conquista dei palati esigenti degli amanti del caffè.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here