Home Ospitalità Boom di prenotazioni in Toscana per il Lucca Comics

Boom di prenotazioni in Toscana per il Lucca Comics

0
Lucca Comics - strutture ricettive

È già sold out per alberghi e strutture gestite tramite il portale Airbnb per il ponte del 1 novembre, complice un evento che ogni anno richiama appassionati di fumetti da tutta la penisola. Il Lucca Comics & Games è un appuntamento annuale che coinvolge l’intera città di Lucca, trasformata in una fiera a cielo aperto per 5 giorni all’anno, quest’anno dal 31 ottobre al 4 novembre. Ma non è solo Lucca ad essere invasa dai turisti, perché il flusso di arrivi è tale che le strutture ricettive della città non riescono a far fronte che a una piccola percentuale.

I dati di Airbnb sull’ospitalità a Lucca

Secondo Airbnb Italia, il flusso degli arrivi a Lucca è aumentato del 28% rispetto allo scorso anno. Ad oggi, sul portale di prenotazione online, sono registrate 2.700 strutture in città, per l’80% si tratta di case intere e il 20% rappresenta invece le stanze private.

1.500 sono gli host attivi, con una età media di 47 anni e un guadagno medio annuo di 2.000 euro.

La durata media del soggiorno a Lucca è di 3,5 notti, mentre se si considera la provenienza degli ospiti ci si troverà dinanzi a un ampio ventaglio etnico: 24% italiani, 14% americani, 13% dalla Gran Bretagna, 10% francesi, 6% tedeschi e il 4% proviene dall’Austria.

Le alternative per soggiornare in Toscana

La disponibilità delle strutture lucchesi termina molto in fretta nel periodo del festival del fumetto, e così molti sono costretti a prenotare fuori dalla città.

Di questo flusso in continua crescita hanno iniziato a beneficiare le città circostanti, come Viareggio e anche la Versilia.

Abbiamo tantissime prenotazioni per il periodo di Lucca Comics. Arrivano moltissimi giovani da 18 a 30 anni, molti vengono anche con i genitori. In media rimangono 3 notti, partono presto al mattino sul bus, tornano tardi la sera. Attendiamo altre prenotazioni sul rush finale“, dichiara Franca Villa, referente di Asshotel Confesercenti Viareggio.

Maria Bracciotti di Federalberghi Versilia commenta entusiasta: “siamo al 20-30% di camere occupate per Lucca Comics. Il nostro territorio sta diventando un ottimo riferimento per Lucca Comics. Da noi gli alberghi offrono pacchetti ad hoc per Lucca Comics, comprensivi di soggiorno e trasporto a Lucca con il bus, per svincolare gli ospiti dal problema dell’auto“.

Anche a Montecatini soggiornano moltissimi dei partecipanti al Festival, tanto che Sabrina Gilardi, referente del gruppo turismo di Confindustria Toscana Nord, parla di dato consolidato” per l’affluenza in occasione del Lucca Comics. Gli ospiti arrivano con prenotazione diretta agli alberghi e senza passare per intermediari.

Il direttore di APAM – Associazione Provinciale Albergatori Montecatini, Massimo Giusfredi, conferma le presenze massicce per il Comics in Valdinievole.

Le strutture ricettive dei nostri associati ad oggi sono piene al 60%, ma mancano ancora gli ospiti dell’ultimo momento“. Il punto di forza? L’ottimo collegamento ferroviario con Lucca e i servizi aggiuntivi offerti alla clientela.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here