Home Ospitalità Bluserena: tutti i numeri dell’estate 2018
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Bluserena: tutti i numeri dell’estate 2018

0
Bluserena - Serenè

Chiudiamo la stagione estiva con un milione e duecentomila presenze, duecentocinquantamila in più rispetto al 2017. Numeri che confermano la bontà di un progetto trentennale, semplice ma impegnativo: investire per migliorare, lavorando ogni giorno al raggiungimento di standard qualitativi sempre più alti e vicini alle aspettative dei clienti”. Così l’amministratore Bluserena S.p.A, Silvio Maresca ha commentato i successi del 2018. Al TTG Travel Experience di Rimini, il gruppo alberghiero abruzzese ha presentato i numeri 2018, le novità previste per la stagione 2019 e listino e novità dell’Hotel Sansicario Majestic, 4 stelle a Sansicario nel comprensorio sciistico della Vialattea.

L’aumento del 26% delle presenze – spiega Maresca – da una parte è un vanto aziendale, dall’altra uno stimolo a proseguire nella cura costante dei nostri villaggi, accuratamente progettati e realizzati per essere riconoscibili agli occhi del cliente. I villaggi Bluserena – aggiunge Maresca – sono diventati col tempo il modello della migliore ospitalità italiana. Buoni risultati che arrivano per la grande attenzione alla qualità, all’ottimizzazione organizzativa, all’analisi e al miglioramento continuo dei processi. Tutti i nostri collaboratori sono impegnati al perseguimento di questi obiettivi, per questo riusciamo a offrire elevati standard qualitativi ed un rapporto qualità-prezzo tra i più competitivi sul mercato”.

I numeri Bluserena 2018 

Nella stagione estiva appena conclusa sono stati ospiti delle strutture Bluserena un milione e duecentomila clienti. Le 4mila camere del gruppo sono dislocate su 12 strutture delle regioni Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Abruzzo e Piemonte. Dieci sono i villaggi 4 stelle, a cui si aggiungono un Ecolodge Resort 5 stelle e un Hotel 5 stelle. Numeri che hanno portato il fatturato 2018 in crescita per il quinto anno consecutivo, arrivando ad 80 milioni di euro (67 milioni nel 2017), vale a dire un incremento del 20% rispetto allo scorso anno.

In aumento anche gli occupati che passano dai circa 2.000 del 2017 agli oltre 2.500 di quest’anno. Così come in crescita sono i riconoscimenti da parte dei clienti che dal 2012 decidono di raccontare la propria soddisfazione sulla vacanza appena trascorsa tramite il web con le oltre 12mila recensioni di Google e Tripadvisor con giudizio “eccellente” e “molto buono”.
Riconoscimenti, questi, che hanno permesso a tutti i villaggi Bluserena di ricevere 49 Certificati d’eccellenza e 11 Travellers’ Choice Tripadvisor. Nel 2018 in Italia sono stati assegnati a Bluserena 3 dei 25 Travellers’ Choice, categoria “hotel per famiglie”.

Una vacanza ‘sostenibile’

Gli ospiti del Serenè Village di Marinella di Cutro (Kr), del GranSerena Hotel di Torre Canne di Fasano (Br), del Serenusa Village di Licata (Ag) e del Torreserena Village di Marina di Ginosa (Ta) hanno fatto le loro vacanze ad emissioni zero. Questi quattro villaggi, infatti, sono alimentati ad energia solare grazie all’istallazione di impianti fotovoltaici su tetti e pensiline. Queste strutture coprono i propri fabbisogni di elettricità per l’80%, per una produzione complessiva di 4,8 GWh ed un risparmio di emissioni di Co2 in atmosfera di circa 15mila tonnellate annue.

0/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here