Home Ho.Re.Ca. Ristorazione “Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino” accoglie il nuovo executive chef

“Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino” accoglie il nuovo executive chef

È tornata a nutrire il corpo e lo spirito la cucina di "Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino", con quattro percorsi degustazione e una nuova carta, ideati dallo chef Petrosino.

Dopo qualche giorno di rodaggio è giunto il momento di aprire le porte del ristorante “Bianca sul Lago by Emanuele Petrosino”. L’annuncio dell’arrivo in Bianca, una struttura composta da un relais 5 stelle con 10 camere, un bistrot e un ristorante gourmet, dello chef Emanuele Petrosino risale a fine agosto.

Ieri, Giovedì 17 settembre 2020 con il servizio serale è partita ufficialmente la sua nuova avventura a Oggiono (LC) sulle rive del Lago di Annone quindi ufficialmente, con il servizio serale, la sua nuova avventura a Oggiono (LC) sulle rive del Lago di Annone.

Petrosino è stato insignito nel 2019 dalla guida Michelin con il premio “Giovane chef dell’anno”. Il trentaquattrenne, originario della provincia di Latina, vanta infatti un curriculum di tutto rispetto grazie alle esperienze maturate nelle cucine pluristellate del Piazza Duomo di Enrico Crippa ad Alba (CN), del Christopher Coutanceau di La Rochelle in Francia, del Maison Pic a Valenza (sempre in Francia), della Taverna Estia di Brusciano (Na) al fianco dello chef Francesco Sposito, del Danì Maison di Ischia (Na) con Nino di Costanzo e del ristorante I Portici di Bologna per il suo primo incarico di executive chef e per una meritata riconferma della stella Michelin.

“La mia cucina – ha spiegato Petrosino è oggi legata ai ricordi. Questo perché la ‘memoria del gusto’ mi spinge alla ricerca continua della tradizione e il risultato lo coniugo in chiave campana. Non c’è un’identità nei miei piatti se non quella derivante dalla mia personalità e ogni cliente può scoprirla attraverso il percorso proposto in ciascuno dei menù degustazione”.

Saranno quattro i percorsi degustativi, che si affiancano ad una nuova carta, ideati dallo chef Petrosino: Italialand (che spazia dal Tortello di Parmigiano Reggiano alla Fassona piemontese), Nel Blu… (chiaramente ispirato al mare e che vede protagonisti la triglia, gli scampi e il dentice), Chef, pensaci tu… (che valorizza le migliori materie prime disponibili dall’orto di Bianca e sul mercato) e Crostacei e Champagne. Dando un occhio alla carta spiccano, tra gli antipasti, un “Tra mare e lago: insalata di mare versione 2020”, tra i primi dei “Plin di crostacei e spinaci in brodetto mediterraneo”, uno “Scampone e faraona con cavolfiore e mela verde” tra i secondi e un “Autunno: castagne, loti e rosmarino” tra i dolci.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
 

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: