Home Notizie Aziende Besana punta ai mercati esteri con la spagnola Importaco

Besana punta ai mercati esteri con la spagnola Importaco

Besana punta sull'internazionalizzazione con Importaco

Besana, azienda leader nel comparto della frutta secca, frutta essiccata, semi e cioccolato con sede in provincia di Napoli, ha ceduto il 51% del capitale azionario della società a Importaco, gruppo spagnolo internazionale specializzato in frutta secca e noci e acqua minerale.

Questa operazione porta Besana, fornitore di frutta secca Almaverde Bio, a schiacciare l’acceleratore sull’export, potenziando la presenza dell’azienda su nuovi mercati esteri e rafforzandone il vantaggio competitivo per i prodotti naturali fra cui semi, anacardi, arachidi, mandorle.

Le due aziende, Besana e Importaco, operano entrambe nella grande distribuzione e nella fornitura di ingredienti per l’Horeca. Dopo l’acquisizione potranno operare in modo complementare non solo in Italia e Spagna, ma anche in Belgio, Regno Unito, Francia, Germania e Paesi Scandinavi.

Alla guida di Besana resterà la famiglia Besana/Calcagni, con Riccardo Calcagni riconfermato Amministratore Delegato e Pino Calcagni Presidente ad honorem. Toño Pons, Presidente di Importaco, sarà Presidente anche del nuovo gruppo che viene a costituirsi.

Besana oggi è considerata leader in Europa per la commercializzazione di frutta secca, essiccata, semi, cioccolato e snack, nonché realtà all’avanguardia nell’innovazione e processi produttivi moderni.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: