Home Notizie Aziende Barilla investe in Russia: 130 milioni di euro per un nuovo stabilimento

Barilla investe in Russia: 130 milioni di euro per un nuovo stabilimento

barilla

Il legame fra la Russia e la pasta italiana non è una novità e Barilla è senz’altro traino di quella che si rivela una crescita dalle forti impennate.

+16% il business Barilla in Russia e un nuovo numero si aggiunge ora alla lista: 130 saranno infatti i milioni che l’azienda di Parma investirà nel Paese per costruire un nuovo stabilimento.

Il piano prevede un nuovo sito produttivo e un mulino per macinare il grano duro, il tutto per fare fronte alla domanda in crescita per una produzione in loco.

Dopo lo stabilimento russo a Solnechnogorsk, Barilla sceglie una zona a 40 km dall’aeroporto e nelle vicinanze delle più importanti arterie stradali e ferroviarie.

La pasta, vero simbolo del Made in Italy in Russia, non è fra i prodotti dell’export italiani bollati dall’embargo partito nel 2014 e attualmente è in atto un vero e proprio boom dei consumi di pasta italiana da parte della classe media del paese.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (4)

Lascia una valutazione

Condividi su: