Home Associazioni ATR esprime solidarietà al King Hotel di Milano, sfrattato perché convertitosi in...

ATR esprime solidarietà al King Hotel di Milano, sfrattato perché convertitosi in Covid Hotel

Mokinba Hotels, associato ATR, è stato sfrattato dall'edificio in via Magenta a Milano perché trasformato in Covid-Hotel.

Rocco Salamone

Il King Hotel di corso Magenta a Milano è stato sfrattato da proprietario dell’edificio. Il gruppo Mokinba Hotels voleva trasformare temporaneamente il King Hotel in un covid-hotel che ospitasse medici impegnati nella lotta al covid e malati in convalescenza che non hanno alternative per restare in isolamento.

Mokinba Hotels è un associato ATR, l’associazione degli albergatori milanesi di Confesercenti, che avendo appreso la notizia esprime piena solidarietà al proprio associato e stigmatizza l’azione della proprietà ricordando in particolare che:

  • Destinare una struttura a Covid Hotel è un’azione che offre un servizio alla collettività nella Regione più colpita dalla pandemia covid-19.
  • Aderire al bando in un momento storico in cui gli hotel sono vuoti serve a dare respiro a una struttura ricettiva e quindi anche a pagare gli affitti su cui i proprietari non hanno voluto fare sconti in questi mesi
  • Gli ospiti delle strutture riconvertite in Covid Hotel non possono uscire dalle proprie stanze e non c’è un reale pericolo di contagio della popolazione, tutt’altro.
  • È una situazione temporanea che non può arrecare perdita di valore a una zona della città a lungo termine anzi, genera economie sul territorio, ad esempio con ordinazioni di pasti a domicilio
Rocco Salomone – presidente ATR

Il presidente di ATR Rocco Salamone si è espresso in prima persona sulla vicenda: “È imbarazzante che un hotel venga sfrattato in un momento così difficile per il nostro settore, per la colpa di aderire a un progetto che aiuta a contenere i contagi da coronavirus in città. Siamo vicini ai gestori del King Hotel di Corso Magenta, associato della prima ora ad ATR, e vogliamo esprimere il pieno sostegno a chi sta dando una mano ad accelerare l’uscita da questa crisi, mettendo a disposizione gli hotel gestiti. Abbiamo anche altri associati che hanno aderito al bando e auspichiamo che le proprietà comprendano i benefici a lungo termine per la città di Milano che ha bisogno di uscire dall’emergenza per tornare a ospitare turisti ed eventi. Senza contare che il bando per gli hotel oggi rappresenta anche un modo per rientrare dai costi fissi, come gli affitti”.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: