Home Ho.Re.Ca. Ristorazione Arrow’s: tradizione milanese e gusto mediterraneo nel menu della ripartenza

Arrow’s: tradizione milanese e gusto mediterraneo nel menu della ripartenza

I fratelli Piero e Massimo Contino del ristorante Arrow's scrivono il nuovo corso post pandemia dello storico locale milanese proponendo ai clienti alcune specialità della tradizione e a base di pesce

Resilienza, ottimismo e creatività: queste le parole d’ordine che, durante la pandemia e il lockdown, hanno indicato la rotta ai fratelli Piero e Massimo Contino nell’odierna gestione dello storico ristorante milanese Arrow’s (Via Andrea Mantegna 17/19).

Oggi che la ripresa, sia pure lentamente, rappresenta una concreta realtà, il ristorante si è riorganizzato accogliendo in particolare le richieste di un ampio zoccolo duro di clienti storici: i fratelli Contino ripartono con una proposta pensata già in era pre-lockdown: ogni lunedì sera presentano uno speciale ossobuco con il risotto alla milanese. Una scelta anche originale, dal momento che Arrow’s è considerato uno dei migliori ristoranti di Milano per l’offerta del pesce. Ricordiamo che il locale vanta la presenza nella rinomata Guida Michelin e innumerevoli recensioni positive sui vari siti per gli utenti (The Fork, TripAdvisor, ecc.).

Ma l’expertise sul pesce non poteva certo mancare! Ed ecco al venerdì sera spiccare nel menù una vera e propria perla: il celebre merluzzo delle Isole Lofoten servito con la polenta. Un’esclusiva di Arrow’s che in tema di pesce anticipa ancora una volta la ristorazione in città.

In generale, il menù proposto dai fratelli Contino è ricchissimo, con una menzione speciale per i piatti di pesce, come detto. Elementi di punta sono stagionalità e freschezza, mentre viene minimizzato l’uso di prodotti d’allevamento.

Le preparazioni sono semplici, tradizionali, mediterranee (siciliane), valorizzando dunque la materia prima senza fronzoli e azzardi, pur non scadendo nel banale. Notevole, infine, anche la cantina dei vini.

L’ambiente dell’odierno Arrow’s è classico, con luci diffuse, dominato dal noce. Il dehor è aperto da maggio a ottobre.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: