Home Ristorazione Apre oggi “Rafael”, il ristorante di pesce italo-spagnolo di Luca Guelfi

Apre oggi “Rafael”, il ristorante di pesce italo-spagnolo di Luca Guelfi

0
Apre oggi

Porto Rafael, uno dei borghi più preziosi e affascinanti di tutta la Sardegna, situato di fronte all’arcipelago de La Maddalena e teatro delle serate più esclusive degli anni ’60 e ‘70, accoglierà l’ultima creazione di Luca Guelfi, Rafael, il ristorante  di cucina di pesce italiana e spagnola in apertura dal 27 giugno.

Una ripartenza positiva e incoraggiante in uno scenario complicato causato dall’emergenza sanitaria del Covid19 che ha spinto l’imprenditore milanese a reagire a questa situazione: “Credo che questa difficilissima stagione estiva, non solo per la Sardegna ma per tutte le località di vacanza italiane, sarà all’insegna non più della quantità ma della qualità. Riaprendo quattro locali in Sardegna voglio dare un segnale forte. Come la storia ci insegna, in tutti i  dopoguerra è importante ricostruire, non abbandonare” , commenta Guelfi.

Insieme all’apertura dei preesistenti tre ristoranti gestiti da Luca Guelfi in Costa Smeralda, Big Sur Liscia RujaFruits De Mer e Canteen a Poltu Quatu – in programma il primo il 27 giugno, il secondo e il terzo il 4 luglio – il nuovo Rafael, in partnership con Andrea Orecchioni, patron del mitico ristorante “La Scogliera” de La Maddalena, offrirà agli ospiti un’esclusiva esperienza gastronomica rappresentativa di un viaggio tra una cucina di pesce italiana e spagnola, puntando ad offrire come principale specialità – e  per la prima volta nell’isola – la Paella, nella sue varianti e fedelmente preparata con la ricetta tradizionale Valenciana.

Ho lavorato tanti anni a Formentera, nelle Baleari, e credo che la Paella sia il piatto per eccellenza delle vacanze nel Mediterraneo. Inoltre, la cucina spagnola si fonde in maniera armonica con la cucina italiana”, commenta Guelfi. La scelta di proporre una fusione tra la due cucine è anche una dedica appassionata alla figura dello spagnolo Rafael Neville, creatore di Porto Rafael.

Nato all’inizio degli anni ‘60, Porto Rafael – che quest’anno celebra i suoi primi 60 anni dalla sua fondazione – prende vita in Sardegna grazie al nome del suo creatore, il conte di Berlanga Rafael Neville. Artista eclettico, visionario, imprenditore e originario di Malaga, Rafael giunse in Sardegna vedendo in una preziosa spiaggia grezza situata a nord dell’isola un potenziale nuovo fulcro del ritrovo della jet society tipica di quegli anni. Insieme ad architetti ed impresari della zona, Rafael Neville qui costruì il suo posto del cuore, dando così vita al borgo sardo, ai tempi sconosciuto ai più, facendolo diventare il nuovo ritrovo di aristocratici, celebrities, attori ed attrici internazionali e organizzando i party più esclusivi e indimenticabili degli anni 60’ e 70’.

55 coperti organizzati in piena sicurezza e con il rispetto del distanziamento dei tavoli, per la maggior parte all’aperto, affacciati sulla meravigliosa piazzetta incastonata nel borgo sardo tra ville esclusive, natura incontaminata, spiaggia, mare cristallino e vista mozzafiato sull’eccezionale arcipelago de La Maddalena. L’allestimento rievoca il design mediterraneo impreziosito da dettagli artigianali che rendono unico l’ambiente del Rafael. Ad accogliere gli ospiti ci sono tavoli decorati a mano realizzati con pietra lavica dell’Etna e sedie in ferro battuto nate dalle mani di fabbri artigiani, il tutto abbracciato da una moltitudine di piante aromatiche e fiorite che sprigionano gli inequivocabili profumi mediterranei.

Una location magica che ha ispirato Luca Guelfi ad offrire una cucina al contempo ricercata e classica che fosse un sapiente connubio tra quella spagnola ed italiana. Con la firma dello Chef Marco Fossati, che in curriculum vanta esperienze a 5 stelle al Park Hyatt, Bulgari Hotel, Marchesi e Riccione Bistrot, approda poi al Gruppo Luca Guelfi guidando le cucine di Saigon e Shimokita a Milano.

Al Ristorante Rafael, Chef Fossati si esprime offrendo agli ospiti un viaggio gastronomico Italo-Spagnolo basato su freschezza, tradizione, innovazione e gusto.

Specialità indiscussa e punta di diamante del menu sarà la Paella de Mariscos, preparata con l’originale ricetta spagnola. Un menù tipicamente mediterraneo che, oltre ad offrire la varietà di pescato freschissimo del giorno preparato al forno e al sale, gli spaghetti vongole e bottarga,  le catalane di gamberi, astice e aragosta,  propone  gli inconfondibili piatti spagnoli   come i chipirones  fritti , il pulpo a la gallega e  il Pata Negra “Joselito”  servito con il tipico pan tomate.

Gli ospiti potranno deliziarsi accompagnando il tutto con l’ampia selezione di vini disponibile e con il raffinato Champagne Sangria, esclusivamente preparato dal ristorante Rafael, e proposta interessante nel menu dei cocktail anche per l’ora dell’aperitivo, con il sottofondo ricercato di una selezione internazionale musicale degli anni ’60 e ‘70.

“La prima volta che ho visto porto Rafael mi sono subito innamorato non solo della bellezza paesaggistica e del mare blu, ma soprattutto del carisma che si respira nell’aria, inconfondibile grazie al suo animo mondano, che negli anni ‘60 e ‘70 vantava le più esclusive feste del mondo”, afferma Luca Guelfi. Porto Rafael è per me il posto più esclusivo di tutto il Mediterraneo che, oltre ad offrire un luogo incredibilmente meraviglioso, stupisce con la sua atmosfera magica ed unica”.

 

Luca Guelfi è un imprenditore le cui esperienze internazionali tra Stati Uniti, Centro America e Spagna hanno permesso di accrescere  affinare il suo know-how in locali di ristorazione e intrattenimento. I viaggi e la sua visione aperta e internazionale sono infatti elementi fondamentali nella realizzazione di locali e ristoranti di grande impatto, sia dal punto di vista estetico e di design che di concept, ma soprattutto con cucine esclusive e di alto livello che riprendono i sapori di quei luoghi sparsi nel mondo, visitati e assaporati. La sua lunga e consolidata esperienza incomincia nel ’94 con l’apertura del Julien Cafè di Milano, per poi continuare con il lancio di diversi ristoranti e club, reinventando sempre un nuovo concept di locale in tutto il mondo.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here