Home Attualità Anheuser-Busch Inbev vende la divisione australiana ad Asahi
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Anheuser-Busch Inbev vende la divisione australiana ad Asahi

0
Anheuser-Busch Inbev

Il colosso belga della birra Anheuser-Busch Inbev, proprietario di marchi come Corona, Stella Artois e Budweiser ha venduto la propria divisione australiana Carlton & United Breweries alla giapponese Asahi Group Holdings.

Con questa operazione, che sarà perfezionata entro il primo tremestre del 2020 e valutata 11 miliardi di dollari, la Anheuser-Busch Inbev ha ceduto la parte del suo business di cui fanno parte alcuni marchi come Foster’s e Victoria Bitter che rappresentano quasi la metà del mercato della birra australiano.

Con i proventi della vendita la multinazionale ha chiarito che ridurrà un debito contratto che supera oramai i 100 miliardi di dollari. 

5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here