Home Prodotti Alcolici Altos: una limited edition sostiene gli artigiani messicani

Altos: una limited edition sostiene gli artigiani messicani

Altos Tequila lancia una collezione il limited edition colorata e vibrante nata per sostenere una comunità indigena messicana

Altos: una limited edition sostiene gli artigiani messicani

Altos Tequila, brand del Gruppo Pernod Richard, da sempre ha nel suo DNA la sostenibilità, che investe i processi produttivi – conservazione del territorio, riduzione del consumo d’acqua, risparmio energetico, riduzione rifiuti –, e coinvolge le persone e agisce nella propria comunità intesa come popolazione messicana, bartender, consumatori e partner.

Uno degli esempi più potenti a livello visivo di questo impegno, è la collaborazione con Ascalapha, l’organizzazione che fornisce sostegno agli artigiani Huichol, comunità della regione di Jalisco all’interno della Tequila Region, per creare opere d’arte tradizionali con le perline (aka Chaquira).

Il frutto di questa collaborazione è la Limited Edition Altos∞Huichol, una collezione colorata e vibrante, con pezzi unici e preziosi, oggetti poetici ricchi di senso.
Ogni bottiglia richiede circa 7/8 ore di lavoro certosino: tramite un lungo ago detto ganchillo, le perline vengono applicate una ad una su una base di cera applicata alla bottiglia. Il risultato sono opere d’arte uniche, ognuna diversa dall’altra, tutte ispirate a simboli e disegni di migliaia di anni fa.


In Messico ci sono 10 milioni di artigiani, e di questi il 60% vivono in situazione difficili.
Il progetto Altos Tequila, nato nel 2017, permette sia di mantenere viva una cultura tradizionale e indigena sia di fornire agli Huichol un reddito equo. I profitti vengono usati anche per miglioramenti infrastrutturali nelle comunità rurali più vulnerabili.

Artigianalità, autenticità, innovazione nella tradizione, e la capacità di trasformare un oggetto in gesto artistico, sono elementi che uniscono Altos Tequila agli Huichol, un comune operare in cui ritrovarsi e riconoscersi.

Altos Tequila fa parte del Gruppo Pernod Ricard. E’ nata nel 2009, grazie al Maestro Tequilero Jesús Hernández e ai due barman di fama mondiale Dré Masso e Henry Besant.. Il suo nome deriva dagli altopiani Los Altos nella regione di Jalisco, a 2100 mt di altezza, clima e terra ideali che rendono l’agave dolce e la tequila di qualità. Nel processo produttivo usa ancora la pietra angolare, detta Tahona, per estrarre il succo; su 150 distillerie in Messico, solo 8 usano ancora questo sistema. Altos, inoltre, a differenza delle altre tequile, è distillata in alambicchi in rame e ha un più lungo affinamento in piccole botti di ex bourbon.
La missione di Altos è di produrre una tequila di massima qualità prendendosi cura del pianeta e proteggendo la sua gente. Sostenibilità non significa solo riduzione dei rifiuti e il loro riutilizzo, ma vuole essere un vero e proprio stile di vita, un modus operandi che richiede impegno e cambiamenti significativi nel nostro incedere quotidiano. Dalle agave tagliate a mano alla rotazione delle culture al controllo di ogni fase della produzione per ottimizzare le risorse con un focus sull’acqua e l’energia, dalla riduzione del peso della bottiglia del 20% alla garanzia di salari equi e buone condizioni di lavoro fino ad attività mirate alla comunità dei bartender come la borsa di studio Henry Besant.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: