Home Alcolici All’asta a New York una bottiglia Macallan sfiora il milione di dollari

All’asta a New York una bottiglia Macallan sfiora il milione di dollari

0
Macallan

Quotazione record per una bottiglia di whisky scozzese Macallan del 1926, stimata da Sotheby’s a New York tra i 700mila e 1,2 milioni di dollari e venduta per 843.200 dollari.

Il distillato è del 1926, anno in cui furono prodotte soltanto 40 bottiglie. Quella venduta all’asta è la nona di 12 bottiglie con etichetta di Peter Blake, artista inglese della Pop Art, con raffigurati eventi di quell’anno: dal tentato assassinio di Mussolini alla morte di Rodolfo Valentino. Una volta prodotto, il prezioso distillato è stato lasciato riposare per 60 anni in una botte di rovere. Successivamente è stato rimbottigliato nel 1986. Negli ultimi sei mesi sono andate all’asta tre bottiglie di Macallan, del valore di oltre un milione di dollari ciascuna.

Recentemente, il 3 ottobre scorso, è stata battuta all’asta a Edimburgo, in Scozia, nella Bonhams Whiskey Sale, una “gemella” Macallan del 1926 etichettata dall’artista Valerio Adami, acquistata per la cifra record di 848mila sterline, al cambio quasi 956mila euro.

Sebbene siano state prodotte 12 bottiglie di Macallan Valerio Adami 1926, non è chiaro quante ne esistano ancora. Una è stata certamente distrutta durante un terremoto in Giappone nel 2011, mentre un’altra è stata sicuramente aperta e consumata. La bottiglia appena venduta fu invece acquistata nel 1994 da parte dell’attuale venditore direttamente da Macallan, per una somma non dichiarata. In precedenza il record fu stabilito sempre da Bonhams lo scorso maggio da un’altra bottiglia di The Macallan Valerio Adami 1926, venduta per 814.081 sterline ad Honk Kong.

Il Macallan 1926 invecchiato 60 anni è come il Santo Graal del whisky: i collezionisti di whisky più seri del mondo hanno aspettato pazientemente per molti anni prima che una bottiglia come questa arrivasse sul mercato. Il Macallan single malt (cioè whisky di malto d’orzo) è il tesoro dei collezionisti di whisky e The Macallan Adami 1926 siede all’apice della produzione della distilleria scozzese“ è il parere di Martin Green, specialista di Bonhams Whisky di Edimburgo.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here