Home Bar Cocktails Al via la sfida a colpi di shaker per il cocktail più...

Al via la sfida a colpi di shaker per il cocktail più innovativo

Bartender e appassionati di mixology non potranno perdere la sfida pisana per eleggere il miglior cocktail ispirato alle connessioni del web e ai 10 anni dell'Internet Festival.

Al via la sfida a colpi di shaker per il cocktail più innovativo

Dall’8 all’11 ottobre, in occasione della decima edizione di Internet Festival, i bartender pisani si sfidano a colpi di shaker per Gusto Digitale – Cocktail Competition, per eleggere il miglior cocktail ispirato alle connessioni del web e ai 10 anni di Internet Festival.

Distillati artigianali, spezie e profumi dai luoghi più esotici, drink futuristi o in grado di richiamare atmosfere del passato, fino al primo ping rimbalzato da Pisa al resto del mondo.

A determinare il vincitore sarà il punteggio complessivo ottenuto da giuria popolare (attraverso un pratico QRcode) e giuria tecnica. In palio un premio da 1.000 euro per l’attività che si aggiudicherà il primo posto. Il contest, infatti, è stato studiato dall’organizzazione del festival per sostenere il tessuto economico cittadino, in un momento di particolare difficoltà.

ViaVai Cafè

In gara alcuni tra i più noti cocktail bar di Pisa: Eleven Caffè (piazza Chiara Gambacorti 11), Shaker Bar (via Giovanni da Balduccio 2/1), ViaVai Cafè (via Rigattieri 2), Skyline American Bar (largo Ciro Menotti 8/9), Baribaldi (piazza Garibaldi 8).

A scatenare la fantasia dei bartender la parola chiave della decima edizione di IF, #Reset, così come il percorso che ha visto Pisa protagonista dello sviluppo della Rete dagli albori ad oggi. Tra i cocktail che sarà possibile degustare e votare per tutta la settimana nei locali pisani Hokety Pokety, drink futurista e dall’aspetto un po’ magico (di qui il nome), con rum, latte di cocco the nero cinese e porto (Eleven Caffè); Old Memories, anticonvenzionale e senza distillati, ma di grande atmosfera, con Biancosarti, Campari (anche in polvere) e liquore di Chinotto Quaglia (Shaker Bar); Old Connection, un Old Fashioned che guarda al futuro, con preparati artigianali, frutta e spezie (ViaVai Cafè); #lookingLABELLAVITA, pensato per staccare la spina al ritmo frenetico dell’esistenza contemporanea mixando whisky scozzese Aerstone Sea Cask 10 anni e liquore giapponese HKB Hong-Kong baijiu, con un tocco vanigliato e una spruzzata di ginger beer (Skyline American Bar); Connessione, con Ginepraio (gin pisano), sour di pompelmo, pepe e tonica all’angostura, a ricordare il primo segnale di Internet che da Pisa ha incontrato il mondo (Baribaldi).

Old Memories

La giuria tecnica sarà costituita da Federico Bellanca, specialista in marketing del settore beverage, nonché corrispondente per diverse testate italiane ed estere, attivo nell’organizzazione di Florence Cocktail Week e conduttore di “Chiacchiere da Bar” su Wine Tv; Marco Marchino Macelloni, bartender e titolare del Franklin ’33 a Lucca, ad oggi considerato uno dei migliori cocktail bar d’Italia; Alessandro Ciampi, capo barman al Royal Victoria Hotel di Pisa, dove si occupa anche dell’area eventi.

#lookingLABELLAVITA

La premiazione avverrà domenica 11 ottobre alle ore 19 al Royal Victoria Hotel, con un aperitivo ispirato allo storico hotel di Pisa: la partecipazione all’evento è gratuita, ma su prenotazione cliccando qui.

Internet Festival si aprirà proprio domani, giovedì 8 ottobre alle ore 11 alle Logge dei Banchi con lo streetartist Zed1 che darà inizio all’opera di live painting da 30 mq che segnerà questa edizione, la conferenza evento alle ore 12 sulla terrazza panoramica dell’Hotel Duomo, preview dell’evento “Lives on the Roofs” che chiuderà il festival domenica con una serie di performance sui tetti della città, e “Il reset dell’informazione di qualità”, intervista condotta dal direttore di IF2020 Claudio Giua con il direttore di Repubblica Maurizio Molinari, in streaming su Repubblica.it alle 14.30. In programma durante la giornata inaugurale anche il webinar gratuito a cura di Registro .it su “Nuovi comportamenti di acquisto nel settore della moda” con Gianluca Diegoli (registrazione su Evenbrite, ore 15-16), la presentazione del libro “Podcast. Il nuovo Rinascimento dell’audio” (ROI Edizioni), con l’autore, il giornalista Damiano Crognali, in streaming sul sito e sui canali social di IF2020 e presso la Libreria Feltrinelli (ore 17) e la presentazione in prima assoluta di “Il Libro di Leonardo”, graphic novel dedicata a Fibonacci a 850 anni dalla sua nascita (Cinema Arsenale ore 18).

Hokety Pokety
Hokety Pokety

Internet Festival è promosso da Regione Toscana, Comune di Pisa, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore insieme a Camera di Commercio di Pisa, Provincia di Pisa e Associazione Festival della Scienza. La progettazione e l’organizzazione sono a cura di Fondazione Sistema Toscana. Il direttore del Festival è Claudio Giua. Project leader Adriana De Cesare (Fondazione Sistema Toscana). Anna Vaccarelli (IIT-CNR e di Registro .it) e Gianluigi Ferrari (Università di Pisa) coordinano rispettivamente il comitato esecutivo e scientifico.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
   

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: